Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità

Via al patto anti-inflazione: "Così aderiamo all'iniziativa del Governo per difendere il carrello della spesa"

Prezzi bloccati su un paniere di prodotti di prima necessità contrassegnati da un bollino tricolore. Tra gli aderenti all'iniziativa c'è Despar: "In un contesto economico caratterizzato da una importante spinta inflattiva andiamo incontro alle famiglie "

Al via il patto anti-inflazione promosso dal Governo per difendere il portafogli dei consumatori: i prezzi di alcuni prodotti di prima necessità saranno infatti bloccati o scontati in supermercati, negozi e farmacie che in tutta Italia aderiscono all'iniziativa.

Tra glia derenti c'è Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per l’Emilia-Romagna: "A partire dal mese di ottobre - spiegano dal Gruppo  - anche nei nostri  punti vendita Despar, Eurospar e Interspar  i clienti potranno trovare un paniere di beni per uso quotidiano e di prima necessità con prezzo bloccato fino al 31 dicembre 2023". Questi prodotti saranno identificati a scaffale attraverso il bollino con raffigurato il carrello tricolore, simbolo del trimestre anti-inflazione, che consentirà ai clienti di riconoscere immediatamente le referenze il cui prezzo è controllato nel corso del periodo."

"A completare ed ampliare l’offerta del paniere anti-inflazione - conclude  l’azienda - si è scelto, inoltre, di inserire con prezzo bloccato per tutta la durata del trimestre anche una selezione di prodotti della linea “S-BUDGET”, il marchio esclusivo che Aspiag Service Despar propone nei propri punti vendita che comprende un paniere di referenze alimentari e non, come pasta, farina, burro, surgelati, prodotti per l’igiene della casa che alla convenienza abbina elevati standard di qualità garantiti dai severi controlli applicati a tutta la filiera, dalla selezione delle materie prime, alla loro lavorazione fino alle fasi di confezionamento e distribuzione". 

“In un contesto economico ancora caratterizzato da una importante spinta inflattiva con conseguenze dirette sulle capacità di spesa delle famiglie – ha commentato Francesco Montalvo, Amministratore Delegato di Aspiag Service Despar – la nostra azienda ha scelto  di essere al fianco dei propri clienti: offrire la possibilità di fare la spesa a prezzi convenienti, senza rinunciare alla qualità, è infatti una priorità per noi. L’adesione al patto anti-inflazione è dunque un’iniziativa che si inserisce in un impegno più ampio della nostra azienda che da tempo, insieme ai propri fornitori, si impegna per offrire opportunità di risparmio attraverso la proposta di prodotti, campagne e promozioni che puntano ad accrescere le occasioni di convenienza. Oltre a questa iniziativa, abbiamo scelto di creare da settembre e per il 2024, un paniere di migliaia di prodotti ribassati e bloccati in tutti i punti vendita a insegna Despar, Eurospar e Interspar, che oltre a prodotti a marchio Despar includerà anche prodotti dell’industria. Una scelta in linea con la nostra strategia di sviluppo che mette al centro l’attenzione e la vicinanza alle persone e ai territori che ci ospitano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via al patto anti-inflazione: "Così aderiamo all'iniziativa del Governo per difendere il carrello della spesa"
BolognaToday è in caricamento