rotate-mobile
Domenica, 7 Agosto 2022
Viabilità

Da Bologna al mare e ritorno: le strade alternative per evitare traffico e stress

Dritte e scorciatoie per non rischiare di trasformare una giornata al mare in un campeggio indesiderato in autostrada

2. LA SAN VITALE: DA CASTENASO FINO ALLE DUNE DI MARINA DI RAVENNA

La ex strada statale 253 San Vitale (SS 253), ora «Strada provinciale 253 R San Vitale (SP 253 R)», è una strada provinciale italiana di rilevanza interprovinciale. È la più importante via di collegamento, dopo l'autostrada, tra Bologna, Ravenna e la Riviera romagnola. 

Inizia appunto nel capoluogo regionale presso Piazza di Porta Ravegnana e, su un tracciato pianeggiante e scorrevole, si dirige verso nord-est attraversando i centri di Castenaso e di Medicina, parte del territorio comunale di Castel Guelfo di Bologna ed entra nel Ravennate. Qui attraversa Massa Lombarda, Sant'Agata sul Santerno, Lugo (capoluogo del comprensorio) e Bagnacavallo; dopo aver intersecato l'autostrada A14 e la strada statale 16 Adriatica, arriva, in pochi chilometri, a Ravenna.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Emilia-Romagna, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Bologna e della Provincia di Ravenna per le tratte territorialmente competenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Bologna al mare e ritorno: le strade alternative per evitare traffico e stress

BolognaToday è in caricamento