Aggressione nel parcheggio del supermercato: 'Si deve aver paura anche ad andare a fare la spesa?'

SEGNALAZIONE LETTORE. Lo sfogo di una cittadina, rimasta vittima di un brutto episodio nel parcheggio del supermercato

IMMAGINE DI REPERTORIO

Aggredita da uno sconosciuto nel parcheggio dell'Eromercato, una cittadina, rimasta comprensibilmente scossa, ha sfogato la sua rabbia in una lettera, che riportiamo di seguito:
"La mia é una mail scritta d'impeto per lo spavento che mi sono presa un'ora fa nel parcheggio dell'Euromercato di Bologna.
Sono stata avvicinata da un ragazzo di colore, che chiedeva denaro. Al rifiuto non ho capito cosa mi abbia detto, io mi sono allontanata, lui è rimasto fermo a guardarmi. Sono entrata nel supermercato e ho fatto il mio acquisto, al ritorno all'auto non ho visto nessuno, ma non é molto illuminato.

Quando sono partita in retromarcia non mi sono accorta che questo individuo era attaccato alla mia macchina e ha iniziato a colpire con pugni lo sportello, aprendolo, e urlava di scendere. Non so come sono riuscita a ripartire e, senza far danno fortunatamente alle altre automobili, mi sono fermata in Meridiana dove ho chiamato il 113, Euromercato, e i gestori del parcheggio segnalando l'accaduto.

Fortunatamente, è stato solo un grosso spavento ma mi chiedo com'è possibile che la nostra bella città sia diventata un luogo dove il cittadino se é da solo debba aver paura ad andare anche a fare la spesa? 
Con molta tristezza devo prendere atto che non siamo tutelati e non c'è sicurezza e che bisogna ritenersi "fortunati " se l'abbiamo scampata. In questo Paese finché non succede che qualcuno ci lascia la pelle nessuno interviene e la cosa è doppiamente e tristemente grave.

La segnalazione e lo sfogo di una cittadina molto amareggiata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento