"Nel Def i Comuni sono scomparsi': Merola all'attacco a Montecitorio

Il sindaco è intervenuto oggi alla presentazione del Rapporto Asvis "L'Italia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile"

"Noi non vediamo nessun accenno ai comuni, siamo scomparsi. Quel che vedo di pratico è che i progetti pronti che sappiamo fare, che abbiamo fatto e che si chiamano bando per le periferie, e già finanziati, ci sono stati tolti". Il sindaco Virginio Merola va all'attacco, intervenendo alla Camera nel corso della presentazione del Rapporto Asvis - Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile

Rivolgendosi al ministro dell'Economia Giovanni Tria presente in sala gli ricorda che "i comuni dal 2011 hanno avuto 13 miliardi di tagli e senza le città non c'è sviluppo sostenibile praticabile - continua - il centralismo è la negazione dello sviluppo sostenibile". Sul bando delle periferie "il presidente Conte ci ha assicurato che avrebbe recuperato i fondi, per ora non l'ha fatto", sottolinea. L'ultima è una stoccata a Tria: "Le parole di buonsenso del ministro non trovano riscontro fuori da questa sala". 

Il sindaco di Bologna è intervenuto oggi presso l'Aula del Palazzo dei Gruppi parlamentari di Montecitorio, è stato presentato il Rapporto Asvis "L'Italia e gli obiettivi di sviluppo sostenibile".

Ha introdotto i lavori Pierluigi Stefanini, presidente Asvis. Enrico Giovannini, portavoce Asvis, ha presentato il Rapporto. E' intervenuto Giovanni Tria, ministro dell'Economia e delle Finanze. A seguire si è svolta una tavola rotonda moderata dalla giornalista Maria Latella, "L'impegno delle città e delle Regioni per l'Agenda 2030". Hanno partecipato Stefano Buffagni, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega agli Affari regionali e Autonomie, Virginio Merola, sindaco di Bologna, Guido Montanari, vicesindaco di Torino, Riccardo Riccardi, vicepresidente della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Giovanni Toti, Presidente della Regione Liguria, Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Emilia-Romagna verso la zona gialla, Donini: "Aspettiamo una settimana"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Martina stroncata dal covid a 21 anni: "La conoscevo da sempre... usiamo meno leggerezza d'ora in avanti nel parlare della malattia"

  • Nuova ordinanza regionale: confermate le misure, altre attività aperte nei prefestivi

  • Stato di crisi: "Non c'è mobilità, non ci sono i ristori": in autostrada i distributori chiudono

Torna su
BolognaToday è in caricamento