rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Maddalena

Maddalena

Rank 39.0 punti

Iscritto mercoledì, 8 aprile 2020

Bologna: il numero delle compravendite di abitazioni ha risentito del periodo di lockdown (marzo-aprile), ma i prezzi sono rimasti pressoché stabili

NOTA: I dati inerenti al numero delle compravendite, con le rispettive percentuali di decremento, sono rilevati su base semestrale dall’Agenzia delle Entrate. I dati segnalati invece come Ufficio Studi Gabetti (scontistica, prezzi e tempi medi di vendita) sono rilevati sui primi 9 mesi dell’anno, volendo l’Ufficio Studi rilevare i trend pre, durante e post pandemia, al fine di fornire un sentiment del mercato il più attuale possibile.

Visite 309 Approvato il 21 novembre del 2020

Nel 2019 crescita del mercato delle abitazioni a Bologna

L’analisi dell’Ufficio Studi Gabetti sul mercato residenziale di Bologna nel 2019. Il drammatico contesto che stiamo vivendo avrà sicuramente dei riscontri anche sul mercato immobiliare, ma tali dati sono fondamentali perché saranno poi il benchmark da cui ripartire per una ripresa nella seconda parte dell’anno. A tal proposito, una dichiarazione del direttore generale di Gabetti, Marco Speretta: “Per quanto riguarda l’andamento delle compravendite e dei prezzi, allo stato attuale è ancora da valutare quale impatto potrà avere l’emergenza Coronavirus sul mercato residenziale: ciò dipenderà dalla durata del fenomeno, che attualmente non è prevedibile. Al momento l’attività risulta rallentata nelle aree maggiormente interessate dall’emergenza e la recente chiusura consigliata alle agenzie immobiliari, porterà sicuramente ad un calo più marcato delle transazioni. A livello annuale, qualora dovesse permanere una situazione di questo tipo, gli effetti porterebbero ad un calo dei volumi, al contrario, se nel secondo semestre dovesse rientrare l’emergenza, potrebbe esserci un effetto rimbalzo”

Visite 985 Approvato il 22 aprile del 2020

Bologna - BOLOGNA: IL NUMERO DELLE COMPRAVENDITE DI ABITAZIONI HA RISENTITO DEL PERIODO DI LOCKDOWN (marzo-aprile), MA I PREZZI SONO RIMASTI PRESSOCHÉ STABILI -

NOTA: I dati inerenti al numero delle compravendite, con le rispettive percentuali di decremento, sono rilevati su base semestrale dall’Agenzia delle Entrate. I dati segnalati invece come Ufficio Studi Gabetti (scontistica, prezzi e tempi medi di vendita) sono rilevati sui primi 9 mesi dell’anno, volendo l’Ufficio Studi rilevare i trend pre, durante e post pandemia, al fine di fornire un sentiment del mercato il più attuale possibile.

309 Visite

Bologna - UFFICIO STUDI GABETTI: NEL 2019 CRESCITA DEL MERCATO DELLE ABITAZIONI A BOLOGNA -

L’analisi dell’Ufficio Studi Gabetti sul mercato residenziale di Bologna nel 2019. Il drammatico contesto che stiamo vivendo avrà sicuramente dei riscontri anche sul mercato immobiliare, ma tali dati sono fondamentali perché saranno poi il benchmark da cui ripartire per una ripresa nella seconda parte dell’anno. A tal proposito, una dichiarazione del direttore generale di Gabetti, Marco Speretta: “Per quanto riguarda l’andamento delle compravendite e dei prezzi, allo stato attuale è ancora da valutare quale impatto potrà avere l’emergenza Coronavirus sul mercato residenziale: ciò dipenderà dalla durata del fenomeno, che attualmente non è prevedibile. Al momento l’attività risulta rallentata nelle aree maggiormente interessate dall’emergenza e la recente chiusura consigliata alle agenzie immobiliari, porterà sicuramente ad un calo più marcato delle transazioni. A livello annuale, qualora dovesse permanere una situazione di questo tipo, gli effetti porterebbero ad un calo dei volumi, al contrario, se nel secondo semestre dovesse rientrare l’emergenza, potrebbe esserci un effetto rimbalzo”

985 Visite
BolognaToday è in caricamento