Incidente moto - furgone: Porrettana chiusa al traffico, centauro gravissimo

Lo schianto nei pressi della rotatoria all'incrocio con via Fattori

Gravissimo l'incidente lungo la Porrettana, nei pressi della rotatoria all'incrocio con via Fattori, dopo l'abitato di San Biagio, in zona Faianello,  e la strada al momento è stata chiusa al traffico in entrambe le direzioni. Lo schianto è avvenuto alle 14 di oggi, 9 novembre, e immediatamente sul posto si sono recate ambulanze, carabinieri e alcune squadre dei vigili del fuoco.

Lunghe code si registrano in zona, e la dinamica di quanto accaduto è ancora al vaglio delle autorità competenti.

Da quanto si apprende al momento, nello schianto sarebbe rimasti  coinvolti un furgone e una moto e ad avere la peggio è stato  il centauro, trasportato in gravissime condizioni all'ospedale Maggiore.

Ore 16.50 - Aperura parziale della Porrettana: sulla strada, infatti, adesso si circola a senso unico alternato. Il Comune informa che "i disagi alla circolazione proseguiranno per diverse ore" e che sul luogo dell'incidente ci sono alcune pattuglie della Polizia Locale Reno Lavino.

Notizia in aggiornamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morto a Castenaso dopo lite con i genitori, disposta l'autopsia sul corpo dell'uomo

  • Meteo

    Meteo, arriva la neve: scatta allerta anche in pianura

  • Cronaca

    Racket pompe funebri: bare in vendita nelle camere mortuarie

  • Cronaca

    Bimbo morto per meningite, indaga la Procura

I più letti della settimana

  • Aggressione al figlio di Simona Ventura: 'Fu tentato omicidio', 4 condanne

  • Incidente in A14, la vittima è Carlotta Monti: la 21enne era di Medicina

  • Incidente a Casalecchio, camion incastrato sotto il ponte: traffico bloccato

  • Denaro e favori per l'affare del "caro estinto": nel mirino 6 pompe funebri e 30 arresti

  • Incendio, autobus in fiamme a Castenaso, danni alle auto

  • Meningite fulminante, bimbo di due anni morto in ospedale

Torna su
BolognaToday è in caricamento