Incidente a Medicina: scontro tra auto, quattro feriti

Lo schianto lungo la Sp 25 nel primo mattino. Feriti non gravi gli occupanti dei veicoli coinvolti

Brutto incidente questa mattina lungo la Sp 25 a Medicina, dove due auto con quattro persone a bordo si sono scontrate in un urto molto violento. Uno dei veicoli, una Alfa Mito, ha sfondato il piccolo Guard Rail ed è piombata nel fosso sottostante.

Tutti i passeggeri, rimasti bloccati, sono dovuti essere estratti dai vigili del fuoco, giunti sul posto, con elisoccorso e ambulanze del 118. La strada è stata chiusa per tutto il tempo dell'intervento e per i rilievi sono arrivati i carabinieri della tenenza di Medicina. Serie ma non gravi le considizoni dei quattro occupanti dei veicoli, affidati alle cure dei sanitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, tre ragazzi positivi nei licei di Bologna: controlli su 90 tra studenti e professori

  • Liceo Galvani, lutto al rientro a scuola: è morto il prof Stefano Tampellini

  • Soccorsi all'alba in via Emilia Levante: nulla da fare per un ragazzo di 20 anni

  • Coronavirus nel bolognese, un caso a Longara di Calderara di Reno: "34 ragazzi in isolamento"

  • Scuola, altri due casi di Covid al Fermi e alle Guido Reni

  • Aggressione in casa: tenta violenza sessuale, lei scappa in strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento