Incidente mortale in via Mazzini: auto si schianta, muore tassista

Lo scontro intorno all'1 di notte davanti al ristorante Pinterrè. La vittima aveva 49 anni

Fabrizio Cervellini, un tassista di 49 anni, stava aspettando un cliente in via Mazzini, verso l'una ieri notta, quando è stato tamponato da un'audi che lo ha scaraventato fino all'incrocio con via Fossolo. Per lui non c'è stato nulla da fare, è morto sul posto. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'automobilista, che procedeva a velocità sostenuta, ora è indagato per omicidio stradale. Con lui anche sua moglie, entrambi sulla sessantina, entrambi lievemente feriti. Sul posto polizia locale, polizia stradale, carabinieri e vigili del fuoco. Bisognerà accertare la dinamica per conoscere la velocità a cui viaggiava il veicolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • Covid, il giro di vite anti-contagio di Merola: mascherina obbligatoria nel weekend

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento