Giovedì, 13 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nasconde 17 Kg di hashish in casa: in manette 46enne

L'uomo bloccato dopo un breve inseguimento. La Mobile era sulle sue tracce da tempo: le sostanze trovate con l'aiuto dei cani anti-droga Irvin e Jago

Catturato dopo un inseguimento e la sua casa perquisita. Con risultato positivo: ben 17 Kg di hashish e 1,5 di marijuana sono stati trovati in un appartamento in uso a un 46enne, M.P., tratto poi in arresto per spaccio in Bolognina.

A essere sulle tracce dell'uomo, cittadino italiano, è stata la Squadra mobile di Bologna, che ne ha monitorato gli spostamenti per giorni. Intenso infatti il via vai da e per un'abitazione di via Lombardi, a poca distanza dalla dimora del 46enne, peraltro già noto alla questura per precedenti in materia.

Quando i poliziotti hanno accennato a fermare l'uomo, che per spostarsi usava uno scooterone, il 46enne per risposta ha accellerato e scartato l'auto. Ne è nato un breve inseguimento, durato però poco.

Bloccato, identificato e perquisito, al soggetto sono state setiacciate tutte e due le abitazioni: in quella da dove il soggetto era stato visto spostarsi più volte, è stato trovato un vero e proprio deposito. Con l'aiuto dei cani anti-droga “Irvin” e “Jago”, sono stati trovati 17 kg di hashish di differente qualità, 1,5 kg di marijuana oltre a materiale professionale per il confezionamento e la pesatura della sostanza, come una macchina per il sottovuoto e due bilance professionali.

Alla luce dell’ingente ritrovamento di sostanza stupefacente, che sul mercato avrebbe fruttato ben oltre 100mila euro, P.M., gravato da precedenti specifici, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale e tradotto in carcere in attesa della convalida come da disposizioni della Procura della Repubblica di Bologna che ha coordinato l’intera operazione. Il Gip presso il Tribunale di Bologna ha convalidato l’arresto e l’uomo è stato sottoposto alla custodia cautelare in carcere.

Si parla di

Video popolari

Nasconde 17 Kg di hashish in casa: in manette 46enne

BolognaToday è in caricamento