menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Pixabay

Foto Pixabay

Ricette di primavera: muffin salati con fave e pecorino

Il connubio irrinunciabile delle gite di primavera dei romani, diventa ancora più sfizioso

Fave e pecorino, il connubio irrinunciabile delle gite di primavera dei romani, diventa ancora più sfizioso se diventano muffin. 

Prepariamoli insieme!

Tempo di preparazione

15 minuti

Tempo di cottura

40 minuti

Ingredienti 

  • 3 uova
  • 180 gr di farina (meglio tipo 0)
  • 120 gr di latte
  • 80 gr di olio di semi
  • 150 gr di fave fresche o surgelate (pesate già sgusciate)
  • 100 gr di pecorino grattugiato
  • 8 gr di lievito istantaneo per salati (per me 4 g di bicarbonato e 4 g di cremor tartaro)
  • Un pizzico di sale
  • Pepe q.b.

Procedimento

  1. Cuocere le fave al vapore oppure bollire in acqua salata per circa 8-10 minuti
  2. Scaldare il forno a 180°C in modalità statica.
  3. In una scodella mettere uova, latte e olio con un pizzico di sale e di pepe e sbatti per amalgamare
  4. Ai liquidi aggiungere la farina e quasi tutti il pecorino grattugiato, mescolare fino a ottenere una pastella liscia e uniforme con la consistenza di una crema
  5. Aggiungere le fave tenendone da parte una manciata e il lievito istantaneo e mescolare
  6. Versare il composto in uno stampo per muffin imburrato e infarinato o foderato con pirottini di carta. Utilizza il pecorino avanzato per spolverare la superficie dei muffin e su ognuno fai cadere una o due delle fave tenute da parte
  7. Infornare per circa 25-30 minuti o fino a leggera doratura verificando la cottura con uno stecchino. Sforna e far raffreddare su una gratella.
(Fonte ricetta https://www.brododicoccole.com/) 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento