L'Appennino scende in piazza: la "bontà della montagna" in Piazza Maggiore

Nelle giornate tra il 27 novembre e l’1 dicembre la Strada dei Vini e dei Sapori Appennino Bolognese, allestirà un “piccolo villaggio” tra il Crescentone e la fontana del Nettuno, che come lo scorso anno ha lo scopo di promuovere l’Appennino Bolognese facendo mostra dei suoi prodotti enogastronomici ma anche delle molte attività culturali e sociali che le nostre montagne possono offrire. 

Quest’anno è stata data enfasi al mercato in quanto mercato di prodotti di montagna, un marchio emergente che grazie all’impegno della Regione e di Slow FoodEmilia‐Romagna ha l’obiettivo di dare la giusta importanza a tutti i prodotti che nascono in montagna. 

I partecipanti alla manifestazione saranno gli associati della Strada dei Vini e dei Sapori Appennino Bolognese: piccoli e non così piccoli produttori del nostro Appennino. Saranno rappresentate tutte le filiere attive nel territorio nonché produttori di erbe officinali, miele, birrifici, tartufi. 
I partecipanti saranno invitati a raccontare il loro prodotto non solo all’interno del loro spazio ma anche in alcuni momenti dedicati. All’interno dello spazio, dentro questo «sentiero nel bosco» in Piazza Maggiore, sarà infatti realizzata un’area di condivisione: un grande tavolo in legno dove chi vorrà potrà sedersi e partecipare a incontri o laboratori, o semplicemente leggere un libro, studiare la Via degli Dei, la Via della Seta o ancora la Via Mater Dei, magari assaggiando i prodotti di montagna appena acquistati al mercato. 

Il visitatore si troverà così immerso in un’atmosfera unica, un viaggio emozionale che dal pieno centro cittadino, lo trasporterà all’interno di una dimensione scandita da ritmi più lenti e autentici: i profumi del bosco, il contatto diretto con il produttore e la ritrovata voglia di lasciarsi suggestionare dalla meraviglia della natura e delle sue stagioni 
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Polittico Griffoni, prorogata la mostra “La Riscoperta di un Capolavoro” a Palazzo Fava

    • dal 19 maggio 2020 al 15 febbraio 2021
    • Palazzo Fava 
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento