"Bè Bologna Estate": il programma dal 1 al 6 giugno 2016

  • Dove
    Vari luoghi della città
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 01/06/2016 al 06/06/2016
    Vari orari
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

"Bè bolognaestate 2016": gli appuntamenti dall'1 al 6 giugno.  Di seguito i principali appuntamenti in programma da mercoledì a lunedì per il cartellone estivo promosso e coordinato dal Comune di Bologna. 

Mercoledì 1 giugno

ore 18 Zu.Art Giardino delle Arti – Inaugurazione del giardino 
Aperitivo artistico e serata dedicata all'artista americano Edward Hopper con letture e immagini. Con Elena Marchetti, storica dell'arte; al pianoforte: Corso Buscaroli.La figura dell'artista americano, "ospite" in città con una mostra, sarà al centro di una conversazione, il primo degli aperitivi artistici di zu.Art, con letture e musica che ne illuminerà gli aspetti più rilevanti e comuni alla cultura americana di quegli anni e successivi, come la scrittura di Raymond Carver e il Jazz e il Blues. Al centro, la sua capacità di espressione universale del senso umano di attesa e di visione dell'uomo contemporaneo. Appuntamento a cura del Centro Culturale di Bologna Enrico Manfredini – Associazione Culturale Alluminatori.Il Giardino è aperto al pubblico dal lunedì al sabato dalle 18 alle 24.
Ingresso libero
Zu.Art – Il Giardino delle Arti - vicolo Malgrado 3/2
www.fondazionezucchelli.it

ore 19 Atti sonori...il teatro musicale d'estate
Inaugurazione della mostra fotografica di Paola Perrone “Tradire corpi. Terra di corpi: anagramma del risveglio (1 giugno – 31 agosto).
Durante la serata di inaugurazione, intervengono: Paola Perrone, ideatrice e curatrice della mostra, Antonia Spinelli, studiosa di arti visive e Francesca Agostini, professore associato di Psicologia dinamica presso il Dipartimento di Psicologia dell'Università di Bologna.La presentazione inizia e termina con due omaggi: un intervento poetico dell'attrice Debora Binci e un momento di danza con Giuditta De Concini, danzatrice di Bharata Natyam. L'accompagnamento musicale sarà di Gianluca Carta, autore delle musiche originali composte per il progetto fotografico.
Ingresso libero
Foyer del Piccolo Teatro del Baraccano - via del Baraccano 2
www.attisonori.it

ore 20 Covo Summer Club (dal 1 giugno al 30 luglio)

Festa d'apertura di Covo Summer Club con Hugo Race and the True Spirit, musicista e produttore australiano, ex componente di Nick Cave and the Bad Seeds.
Covo Summer Club, nel Cortile del Casalone: concerti, incontri, djsets, showcase di etichette indipendenti, mercatini, cinema, le partite degli Europei di calcio e tanto altro ancora!
L’ingresso al Covo Summer Club è riservato ai soci HOVOC 15/16, il modulo è compilabile online, la tessera è gratuita per tutto il periodo estivo.
Covo Summer Club - viale Zagabria 1
https://covoclub.it/

ore 21 Riscoprire Bologna
Al riparo da pioggia e neve: Bologna e i portici, visita guidata notturna a cura di Associazione Culturale Didasco.Quando sono nati i portici di Bologna, perché e soprattutto per quale motivo a Bologna se ne contano ben 37 chilometri? A tutti questi interrogativi cercheremo di dare una risposta durante la passeggiata di questa sera.
A pagamento. Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).
Fontana del Nettuno – Piazza Nettuno (ritrovo)
www.didasconline.it

ore 21.15 Bio Parco (dal 1 al 21 giugno)
Rotte indipendenti: Marta sui tubi live
I Marta Sui Tubi si esibiranno sul palco del Bio Parco con il loro ultimo lavoro “Lostileostile”, un concept album all’insegna di amicizia, amore, morte, stati d’animo, futuro, fuga, su cui si basano i temi principali dell’incontro e del confronto. La band sarà anche tra i protagonisti del film Rotte Indipendenti, una serie di 4 episodi sulla storia della musica indipendente italiana diretti da Lara Rongoni e Giangiacomo De StefanoPrima e dopo il concerto: Rock n’Roll Cirkus, selecta funambolica a base di classici Rock n’Roll, Garage, Beat e Glam Rock a cura di Moreno Spirogi.
Ingresso libero
Parco del Cavaticcio - via Azzo Gardino, 65 Bologna
www.biografilm.it

BABYBE'. Ore 21 Equilibri. Festival Internazionale di Circo Contemporaneo Gentlemen, spettacolo per bambini e famiglie a cura di ArterEgo Associazione Culturale. Dall’incontro di 3 attori con diverse competenze che vanno dal teatro fisico alla giocoleria, dalla comicità al teatro d’attore, nasce uno spettacolo tutto al maschile per giocare sulla difficoltà di crescere e sul concetto di virilità per riderci sopra.Con Federico Benuzzi, Luca Comastri e Alberto Pullini. Drammaturgia e regia Alessandra Cortesi. Video Alberto Pullini. Ingresso a offerta libera Teatro Comunale Marzabotto - via G. Matteotti 1 Marzabotto (BO)www.equilibrifestival.it

Giovedì 2 giugno

Ore 9 Certosa di Bologna. Calendario estivo 2016 "Città di marmo e di bronzo. Bologna e la Certosa – Ciclovisita
Itinerario guidato in Certosa, con trasferimento in bici alle ore 9.30 dal centro città fino al cimitero, dove prenderà avvio il percorso di visita a piedi. Sosta intermedia presso l'Archivio Storico dell'Ordine degli Architetti per illustrare i progetti originali di alcune delle opere che si visiteranno.
A cura dell'Ordine degli Architetti di Bologna.
Partenza da Piazza Re Enzo
Prenotazione obbligatoria a ufficiostampa@archibo.it. Info: 051 4399016
Complesso monumentale della Certosa - via della Certosa 18 
www.museibologna.it/risorgimento

Kilowatt Summer (giugno – settembre)
Inaugurazione di Kilowatt Summer - musica dal pomeriggio fino alla sera.
Torna la rassegna estiva Kilowatt Summer, organizzata da Kilowatt negli spazi delle Serre dei Giardini Margherita. Dopo il grande successo dell’edizione del 2015, che ha visto un pubblico di oltre 50.000 persone, anche per l’estate del 2016 è previsto un calendario di concerti, proiezioni, incontri, laboratori, djset, arte visiva, reading e gli incontri settimanali di “Kinder Wonder”: vita da leoni! Per i più piccoli. 
ore 15.00 Rumba Street Band, la band che incarna l'animo più caciarone, giocherelloso e diretto della band bolognese Rumba de Bodas. La formazione è composta da cinque elementi, clarinetto, tromba e sax baritono sostenuti dal ritmo di rullante e grancassa. Il repertorio proposto spazia tra brani originali e non dal sapore dixieland, swing e latin e l’unico obbiettivo dei nostri è trascinare chi li circonda in un energica festa danzante. I Rumba de Bodas sono una band Bolognese attiva dal 2010. Un gruppo a metà strada fra latin, swing e i ritmi in levare dello ska, i Rumba cominciano la loro strada musicale suonando come spalla a Modena City Ramblers, Punkreas, Ministri...
Ingresso libero
Serre dei Giardini Margherita - via Castiglione, 132-136
https://kilowatt.bo.it/

ore 19 Zu.Art Giardino delle Arti
La ResPublica dell'Arte, conversazione/concerto con Danilo Rossi, prima viola solista dell’Orchestra e della Filarmonica del Teatro alla Scala e letture del poeta Loretto Rafanelli, dall'antologia "La nuova poesia dell'America Latina", Algra Editore. Il 2 giugno, Festa della Repubblica, è occasione per una conversazione-concerto e lettura sul rapporto tra arte e libertà. Intervengono un grande musicista e un poeta, autore anch'egli di testi di intonazione civile, che ha curato una importante antologia (Algra Editore) delle nuove voci della poesia latinoamericana. Un momento di riflessione e arte su un tema sempre aperto e sempre in evoluzione.
Interviene inoltre Davide Rondoni, presidente della Fondazione Zucchelli.
Ingresso libero
Zu.Art – Il Giardino delle Arti - vicolo Malgrado 3/2
www.fondazionezucchelli.it

ore 20 Scopri Bologna. Itinerari per una serata sotto le stelle
Arte e storia fra i portici e la Certosa.
Una serata all'insegna dell’arte e della gastronomia, per un’insolita e misteriosa esperienza al tramonto: si parte da Piazza Maggiore a bordo dell'Open Bus per un tour serale, con destinazione il complesso monumentale della Certosa di Bologna.Prima della suggestiva visita guidata, in compagnia delle guide di G.A.I.A., per tutti i partecipanti sarà l’occasione di gustare un piccolo rinfresco con prodotti del territorio bolognese.

programma dettagliato ore 20: partenza da Piazza Maggiore; ore 20.30: arrivo in Certosa, rinfresco e visita guidata; ore 23.15: termine in Piazza Maggiore.

A cura di City Red Bus.
Prenotazione obbligatoria su www.cityredbus.com/shop.
Ingresso: € 30 (per ogni ingresso pagante € 2 saranno devoluti per la valorizzazione della Certosa)
Piazza Maggiore (partenza) – Certosa di Bologna (arrivo)
www.cityredbus.com

ore 21Riscoprire Bologna
Galateo e carnalità: storie appassionate di nobili e contadini, visita guidata a cura della Associazione Culturale Didasco.
Romantici e sentimentali, focosi e appassionati: scopriamo insieme le storie d’amore e il lato più tenero dei bolognesi, ricchi e poveri.
A pagamento. Prenotazione obbligatoria al n. 348 1431230
Fontana del Nettuno - Piazza Nettuno (ritrovo)
www.didasconline.it

ore 21.15 Bio Parco 2016
Murato! Extraliscio live e reading a cura de Lo Stato sociale. Punk da Balera.
Una serata di ballo e musica con il punk da balera di eXtraLiscio! Le più grandi rock star della Romagna approdano al Bio Parco per la prima volta, pronte per farvi scatenare a suon di Rumba, Chachacha, Polka, Valzer, Cumbia e Dixie Boogie!
Tra gli ospiti d'eccezione, sarà presente la ciurma de Lo Stato Sociale che per l'occasione si esibirà con un brano a sorpresa duettando con la band punk da balera.
Aperitivo e Aftershow a cura di Radio Città Del Capo.
Ingresso libero
Parco del Cavaticcio - via Azzo Gardino, 65 Bologna
www.biografilm.it

Venerdì 3 giugno

ore 15 Stasera parlo io in via Orefici
Sofia Viscardi firma le copie del suo libro "Succede" (Mondadori).
Ingresso libero
Libreria.coop Ambasciatori - via Orefici 19
www.librerie.coop.it

ore 16.30 Certosa di Bologna Calendario estivo 2016
Non ti scordar di me. Un incontro con Carla De Bernardi, presidente dell’Associazione Amici del Monumentale di Milano e autrice del volume “Non ti scordar di me” (ed. Mursia).
Un percorso insolito per scoprire opere d’arte e storie racchiuse nel Monumentale, il più grande museo a cielo aperto di Milano. A seguire breve visita di confronto con alcuni monumenti della Certosa. A cura di Museo civico del Risorgimento.
Per informazioni/prenotazioni telefonare al numero 320.0116999 o scrivere a info@amicidelmonumentale.org
Ingresso libero
Complesso monumentale della Certosa - via della Certosa 18 (cortile Chiesa)
www.museibologna.it/risorgimento

ore 18: Dynamatic
Peacock goes to Dynamo: l'associazione Peacocklab sbarca in Velostazione tutti i venerdì sera di giugno. Dopo aver curato per anni la programmazione estiva del Parco del Cavaticcio, l'associazione Peacocklab si sposta in Velostazione con musica live e dj set, installazioni, fotografia e urban culture: un contenitore di linguaggi artistici eterogenei, dall’happy hour fino a tarda serata. Ogni settimana un ospite musicale diverso, di rilevanza locale o nazionale, allestimenti e percorsi espositivi ad hoc.
Dynamatic è l'estate della Velostazione, lo spazio rigenerato e restituito alla città dall'associazione Salvaiciclisti Bologna, che si avvia verso la sua prima bella stagione dopo aver inaugurato lo scorso settembre.
Ingresso libero
Dynamo la Velostazione di Bologna - via Indipendenza 71/Z
https://dynamo.bo.it/

ore 22 Covo Summer Club
Covo Cult: ogni venerdì di giugno il meglio del cinema cult italiano selezionato dal Covo Club
Tutti i venerdì al Covo Summer Club, c'è Covo Cult!
Rassegna cinematografica con Cult Movies selezionati dal Covo Club.
Fantozzi (Ita 1975 - comico - 1h48min)
L’ingresso al Covo Summer Club è riservato ai soci HOVOC 15/16, il modulo è compilabile online, la tessera è gratuita per tutto il periodo estivo.
Covo Summer Club - viale Zagabria 1
https://covoclub.it/

ore 20.30 Zu.Art – Il Giardino delle Arti
Musicascuola - Concerto di fine anno - Scuole Superiori di Bologna
La serata sarà dedicata agli allievi dei Licei Bolognesi, che presenteranno brani solistici e di assieme, spaziando dal classico al pop, al jazz. 
Ingresso libero
Zu.Art – Il giardino delle ARTI - vicolo Malgrado 3/2
www.fondazionezucchelli.it

ore 21 Stasera parlo io in via Orefici
Marcello Fois. Incontro con l'autore in occasione dell’uscita del suo nuovo libro "Manuale di lettura creativa" (Einaudi).
Ingresso libero
Libreria.coop Ambasciatori - via Orefici 19
www.librerie.coop.it

ore 21 Kilowatt Summer
Serra Elettrica: Oké live + Gaston Martin dj + Marco Unzip resident dj
Marco Ligurgo in arte Marco Unzip pugliese di origine di casa a Bologna dagli inizi degli anni novanta è un Dj e produttore di musica elettronica. OKE' - Tree of Life: gli OKE' sono formati da Deda (Katzuma) ai sequencer, William Simone alle percussioni elettroniche e Andrea Calì al piano elettrico e ai synths. L'uscita del primo EP nel gennaio 2016 per la Queenspectra di Milano è stata accolta con entusiasmo da appassionati e conoscitori di generi diversi, dall 'elettronica al jazz sperimentale. Da Aprile 2016 iniziano l'attività live con un'anteprima all'Express Festival di Bologna, assieme ad una leggenda come Mulatu Astatke. Il 29 Aprile suoneranno al festival Communion presso il Macao di Milano.
"OKE‘s newest EP is to me one of the sensations of early 2016 in afrofuturism, experimental and electronic music." (NessRadio, France)
Ingresso libero
Serre dei Giardini Margherita - via Castiglione, 132-136
kilowatt.bo.it

ore 21.15 Bio Parco 2016 
Diaframma performing "Siberia" - concerto
La band toscana riproporrà integralmente il loro primo disco “Siberia”.
A trent’anni dall’uscita del loro primo disco, i Diaframma tornano sul palco per un imperdibile concerto. La band toscana riproporrà integralmente tutti i pezzi di Siberia, ritenuto uno dei dischi più importanti della Dark Wave italiana, e intratterrà il pubblico anche con altri pezzi di successo.
Prima e dopo il concerto Rock n’Roll Cirkus, selecta funambolica a base di classici Rock n’Roll, Garage, Beat e Glam Rock a cura di Moreno Spirogi Dj.
Ingresso libero
Parco del Cavaticcio - via Azzo Gardino, 65
www.biografilm.it

21.30 Estate Sereni
Santino Cardamone da X Factor “Live” a Villa Serena
Calabrese d'origine ma bolognese d'adozione - nel capoluogo emiliano ha frequentato il DAMS e il conservatorio G.B Martini - Santino Cardamone si definisce un "cantautore folk blues" influenzato da "Vinicio Capossela, Fabrizio De André, Domenico Modugno e Iron Maiden". Appassionato chitarrista - allievo di Pietro Aldieri e Vincenzo Colosimo - l'artista ha diviso i palchi con, tra gli altri, Irene Grandi, Luca Carboni e Modena City Ramblers, e ha collaborato con Luigi Grechi. L’anno scorso è uscito il suo album di debutto, "Uomini ribelli".
Nel periodo in cui in Italia si predilige un ritorno alla musica popolare e cantautorale, Santino decide di produrre un album fedele alla tradizione musicale nostrana: verace nei testi, genuino e laborioso nei suoni. Santino riesce ad esprimere il colore della nostra giovane generazione raccontando i vizi e le virtù della società italiana. Il suo cantautorato è lo specchio della nostra storia contemporanea descritto da pungenti e a volte giocose parole e dal delicato virtuosismo della chitarra.
Il suo stile interpretativo è inconfondibile, c’è il ritmo, la passione. Il suo marchio è una raffinata rabbia che traspare nei suoi testi pieni di voglia di riscatto della gente meridionale, dei loro amori, di ingiustizie, di potere, di bevute, di potere e sudore.
Info: 349 4357150//3407821002
Villa Serena - Via della Barca 1
www.villaserena.bo.it

BABYBE'

ore 21 Equilibri 2016. 6° festival internazionale di circo contemporaneo sul Reno
Spazio Eco: Il Soffio Magico – spettacolo per bambini e per tutti
A cura di ArterEgo Associazione Culturale.
Bubble On Circus è una compagnia di teatro nata dalla ricerca di concetti innovativi. Si appoggia su una lunga esperienza nel mondo dello spettacolo e sulla conoscenza di arti circensi, della magia e del teatro comico. 
Ingresso a offerta libera
Spazio Eco - via dei Mille 26 Casalecchio di Reno (BO)
www.equilibrifestival.it

Sabato 4 giugno

ore 10 Kilowatt Summer
Capsula #1 Design e suoni dallo spazio delle serre (4 e 5 giugno).
“Capsula” è un contenitore unico. “Capsula” racchiude oggetti e attimi preziosi. si stacca da tutto il resto per proiettare chi ci è dentro in un'atmosfera speciale.
Alle Serre dei Giardini Margherita, in orbita nel nucleo verde dello spazio rigenerato di Kilowatt, prende vita “Capsula”: un market urbano che ospita design e sperimentazioni sonore, con una selezione di espositori e musicisti uniti dal gusto per la ricerca.Tutti i primi weekend di ogni mese, “Capsula” catapulterà Bologna in una dimensione europea, dove creatività e relax, stile e fantasia troveranno una fusione armonica all'interno dello spazio cittadino dedicato all'innovazione sociale.Tanta musica, sin dal mattino, attraverserà lo spazio durante le giornate, creando contaminazioni tra linguaggi che spaziano dalla musica classica al funky, dal jazz fino alle sperimentazioni elettroniche. Distribuiti negli angoli più suggestivi delle Serre, a portare note di artigianato e stile, troverete espositori d’eccezione, con una scelta di prodotti capaci di raccontare gli approcci più originali nel campo del design.
“Capsula”. Il market che non ti aspetti. Da oggi ha uno spazio.
Ingresso libero
Serre dei Giardini Margherita - via Castiglione, 132-136
kilowatt.bo.it

ore 15 Dynamatic
Biking Bologna, una visita evocativa di Bologna e di alcune aree meno note ai più, in bicicletta!
Scopri in bici le cinque zone più suggestive della città con guida locale. Attraversa Bologna pedalando, scoprendo le antiche vie della zona universitaria, i profumi delle gastronomie, i verdi parchi e i suoi angoli segreti. Disponibile in italiano e in inglese.
A pagamento e su prenotazione.
Dynamo la Velostazione di Bologna - via Indipendenza 71/Z
https://dynamo.bo.it/

ore 15 G.A.I.A. Eventi
Tesori e curiosità: la Bologna di Ponente
visita guidata a cura di G.A.I. A.
In collaborazione con l'Altra babele, associazione di promozione sociale, un percorso per vedere e conoscere alcuni dei luoghi più suggestivi ed unici della città di Ponente in bicicletta la Certosa, le splendide ville suburbane, le curiosità liberty e tanto altro ancora.
Appuntamento: piazza Nettuno
A pagamento, prenotazione obbligatoria a: info@bolognaeventi.com oppure 051 9911923.
Piazza Nettuno
www.bolognaeventi.com

ore 21 Zu.Art Giardino delle Arti
Ciclo di lavaggio tour '016 | Massimiliano Martines - Serata cantautorale
Ciclo di lavaggio è il terzo lavoro discografico di Massimiliano Martines, autore che, dopo aver attraversato importanti esperienze nell’ambito del teatro e della poesia, ha scelto la musica come linguaggio in grado di sintetizzare al meglio queste esperienze e affinare il discorso espressivo. 
La formazione dal vivo è così composta: Marta Ascari (tastiere), Daniele Chiefa (chitarra), Max Messina (percussioni).
Ingresso libero
Zu.Art Giardino delle Arti - vicolo Malgrado 3/2
www.fondazionezucchelli.it

ore 21 Montagnola Music Club 2016- Jazz nel parco – Inaugurazione della rassegna
Dena DeRose trio
Dena DeRose (voce e pianoforte), Stefano Senni (contrabbasso), Luca Santaniello (batteria)
"La più creativa e convincente cantante-pianista da Shirley Horn ", questa la descrizione di Dena DeRose da parte di Joel Siegel del Washington City Paper.
Dena ed il suo trio (Vento Martin al basso e Matt Wilson alla batteria) hanno sviluppato un hard-oscillante e dinamica del suono di cui il pubblico ha bisogno, esibendosi in luoghi come: il Blue Note, lo Smoke e lo Standard Jazz a New York; il Jazz Alley a Seattle; il Kennedy Center a Washington; il Body and Soul a Tokyo; il Jazz Center a Istanbul; l’Alexander Platz a Roma.
Dena ha portato vitalità e innovazione per le prestazioni a fianco di musicisti del calibro di Ray Brown, Clark Terry, Marian McPartland, Benny Golson, Ken Peplowski, Phil Woods, David 'Fathead' Newman, Rufus Reid, Mark Murphy, Slide Hampton e numerosi jazz festival in tutto il mondo hanno avuto Dena sul loro roster. 
Parco della Montagnola - via Irnerio 2/3
montagnolabologna.it

ore 21.15 Bio Parco 2016 
Porches live
Porches, il progetto del newyorchese Aaron Maine, arriva per la prima volta in Italia a presentare il suo album di debutto "Pool", uscito a febbraio sulla storica Domino Records.
Scritto e registrato nel suo appartamento di Manhattan, "Pool" è un insieme di bellissime canzoni synth pop, che vanno ad ampliare e ri-articolare la maliconia che avevamo imparato a conoscere nei precedenti singoli. A seguire Pop Corn: Italo disco, 80's Pop e fascino latino... djset a cura di Betty Boop e le sue Soubrette.
Ingresso libero
Parco del Cavaticcio - via Azzo Gardino, 65
www.biografilm.it

BABYBE'

Guasto più che mai
Una notte dalla Baba Jaga, dal Guasto a Cà Colmello.
Una notte di racconti, arte e natura presso la residenza artistica gestita dalla Associazione Baba Jaga vicino a Casalfiumanese (BO), con cena e falò, sonno, risveglio e colazione.
Solo per bambini, bambine, ragazze e ragazzi, su prenotazione.
Per info 392 8780106, ilgiardinodelguasto@gmail.com
Giardino del Guasto
www.babajaga.it

ore 16.30 Montagnola Music Club 2016
Brrrr che paura! Aaaargh che rabbia: Kids stage con Beatrice Antolini and Dorothy Bhawl.
Beatrice Antolini e l’illustratore Dorothy Bhawl metteranno in scena lo spettacolo “Brrrr che paura! Aaaargh che rabbia” liberamente ispirato al racconto di Mireille D'Allancé. La paura e la rabbia di due bambini prendono la forma di personaggi fantastici attraverso le illustrazioni di Dorothy Bhawl. Il tutto musicato dalla voce e le sonorità di Beatrice Antolini.
Il Kids Stage si inserisce all'interno di "CasaMusica", un progetto di Antoniano di Bologna con il contributo di Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna. I laboratori green sono a cura del Gruppo Montagnola, Associazione Labù, Fun Science - Leo Scienza e Music Together e sono dedicati al progetto di riqualificazione del Parco della Montagnola “Rivoluzione Verde. Passaparola”. gratuito Parco della Montagnola - via Irnerio 2/3 montagnolabologna.it

Domenica 5 giugno

ore 21.15 Bio Parco 2016
Murato! ospite Spartiti live, il duo presenterà l’album di debutto “Austerità”.
Spartiti è un percorso scritto, arrangiato, narrato e suonato da Jukka Reverberi (Giardini di Mirò, Crimea X) e Max Collini (voce e testi negli Offlaga Disco Pax). Le sonorizzazioni del primo incontrano l'interpretazione di testi originali e di contenuti tratti da altri autori quali Pier Vittorio Tondelli, Simona Vinci, Paolo Nori, Gianluca Morozzi e altri ancora ad opera di Collini.
Aperitivo e Aftershow a cura di Radio Città Del Capo.
Ingresso libero
Biografilm c/o Parco del Cavaticcio - Via Azzo Gardino, 65
www.biografilm.it

BABYBE'

Kilowatt - Le Serre dei Giardini Margherita
LABeCò giugno - Laboratori educativi per crescere in comunità, tutte le domeniche di giugno dalle 11 alle 12.30.
Per far crescere un bambino ci vuole un villaggio, dice un vecchio proverbio. E cosí, per costruire un calendario di laboratori per bambini di educazione non formale, creativa ed esperienziale, abbiamo pensato di creare una comunità da cui far emergere desideri e bisogni, con cui condividere esperienze e conoscenze.
LABeCò è un percorso di laboratori gratuiti costruiti attraverso un percorso condiviso con tutte le famiglie che hanno voglia di vivere un’esperienza educativa aperta e partecipata.

ore 11: La mappa del tesoro. Se ci capita tra le mani una mappa del tesoro, come facciamo a trovarlo? Dobbiamo sapere cos’è una cartina e come si legge. La cartina è l’impronta delle cose che vediamo. E con l’orienteering possiamo sviluppare la capacità di muoverci su terreni sconosciuti, imparando ad utilizzare soltanto una cartina e una bussola.
Il laboratorio è per bambini dai 7 anni (necessario iscriversi a kwbaby@kilowatt.bo.it) e si svolge anche in caso di mal tempo. Il filo rosso di tutti i laboratori, perché vocazione da tutti riconosciuta alle Serre, è la natura e l’educazione all’aria aperta. Vi aspettiamo nella Gabbia del Leone!
LABeCò è un progetto di Kilowatt in collaborazione con Coop Alleanza 3.0
gratuito
Serre dei Giardini Margherita - Via Castiglione, 132-136
kilowatt.bo.it

ore 16 Dynamatic
Il lupo e la zuppa - laboratorio

Trama: È notte. È inverno. Un vecchio lupo cerca ospitalità nel villaggio degli animali per cucinare una zuppa di sasso. Finirà con una grande cena con tutti gli animali, curiosi di conoscere un lupo dal vero.Laboratorio: verrà consegnato ad ogni bambino e bambina un cartoncino con un buco al centro e varranno invitati a costruire una pagina illustrata, fronte e retro, tramite la tecnica del collage, ispirandosi alla lettura. Si realizzeranno così quelli che vengono chiamati libri appesi.
gratuito
Dynamo - la Velostazione di Bologna - via Indipendenza 71/z
https://dynamo.bo.it/

Lunedì 6 giugno

Essere e città (6 giugno - 10 luglio)
Dal 6 giugno inizia la rassegna Essere e città a cura del Comitato Piazza Verdi che prevede una serie di concerti, reading e attività per bambini nell'area accanto alle mura della Chiesa di san Giacomo Maggiore.
ore 19 Piazza Verdi diventa libreria: Carlo Galli rilegge il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Scrittori bolognesi rileggono i grandi classici: un confronto tra classicità e contemporaneità.
Piazza Verdi

ore 20.30 Zu.Art Giardino delle Arti
Sax in the city - Dalla Classica al Blues: Sax Bo Trio
“Sax in the City” vuole portare al pubblico della Fondazione Zucchelli e di Bologna la straordinaria bellezza del sax attraverso un percorso fatto di stili e letteratura di questo strumento. Il progetto consiste in un concerto di un'ora circa del Trio “Sax Bo” del Conservatorio G. B. Martini di Bologna, che eseguirà trascrizioni di Mozart, Bach e Hydn fino ad arrivare a composizioni originali di stampo classico e Blues.
L'intenzione è quella di dimostrare come il sax sia di grande effetto e sempre coerente al suo suono sia in musiche originariamente scritte per esso che in trascrizioni non appartenenti alla sua letteratura (appunto Mozart, Bach e Hydn). Lo spunto nasce dallo studio dell'allievo Cristian Di Domenico di alcuni trii di Hydn originari per flauti. Da questa esperienza Cristian ha lavorato alla composizione di un trio dal titolo “Hydn in Blues”, un trio in stile blues per sax ispirato al padre della Musica cameristica del Classicismo. Così da omaggiare il passato con lo sguardo al futuro. Lo scopo è artistico-riflessivo, ma soprattutto dimostrativo del fatto che il sax, nonostante i suoi 140 “suonati” rimane ancora oggi fortemente vitale ed in evoluzione.

Sax Bo Trio sono: Libera Basile, sax alto, Manuel Padula, sax tenore, Cristian Di Domenico, sax baritono.
Ingresso libero
Zu.Art – Il Giardino delle Arti - vicolo Malgrado 3/2
www.fondazionezucchelli.it

ore 21 Montagnola Music Club 2016 Meantime Miles – concerto jazz
Ensemble del Conservatorio G.B. Martini di Bologna, sotto la direzione del Maestro Roberto Rossi. L'Ensemble: Giovanni Benvenuti, sax tenore; Alessio Falcone, pianoforte; Federico Magazzeni, contrabbasso; Vincenzo Messina, batteria.
Dopo il diploma al Conservatorio di Pesaro, Roberto Rossi ha iniziato un’intensa attività concertistica in ambito cameristico, diventando successivamente docente di trombone. Strumentista di valore assoluto, Rossi ha poi sviluppato la sua attività in campo jazzistico ed è una delle figure di maggior rilievo internazionale del trombone jazz contemporaneo. Ha suonato con prestigiosi artisti italiani, europei e americani esibendosi in numerose rassegne e festival in Italia e all’estero, segnalandosi come un solista di assoluta duttilità stilistica e un primo trombone di totale affidabilità. È docente richiestissimo sia per le doti tecniche, sia per la conoscenza del linguaggio ed è presente in molteplici formazioni guidate da artisti di fama mondiale e da personalità entrate nella grande storia del jazz, tra cui spicca il nome di Cedar Walton. È membro stabile della Civica Jazz Band e della Lydian Sound Orchestra.
Parco della Montagnola - via Irnerio 2/3
montagnolabologna.it

ore 21 Stasera parlo io in via Orefici
Emidio Clementi presenta "La notte del pratello" (Playground).
Ne parla con l’autore Enrico Fornaroli, direttore dell'Accademia di Bologna.
Il libro è una celebrazione toccante e stralunata della Bologna degli anni Novanta. Via del Pratello è un microcosmo a sé, isolato e fuori dal tempo. Un vero e proprio regno del precariato, teatro all'aperto delle gesta di un piccolo drappello di personaggi indimenticabili che si muovono tra case occupate, bar ed edifici in rovina: Mimì, la voce narrante, che da San Benedetto del Tronto si ritrova in una nuova realtà affascinante e Leo, suo amico, guida e maestro di vita, in preda a una lucida follia. A bordo di un'Ape sgangherata, agli ordini di Pietro Zaccardi, taccagno sospettoso e diffidente, dal carattere infernale, Leo e Mimì passano il tempo a sgomberare le cantine e i solai di mezza Bologna. A loro si aggiungono amici e nemici, la variopinta umanità del Pratello.
Ingresso libero
Libreria.coop Ambasciatori - via Orefici 19
www.librerie.coop.it

ore 21.15 Bio Parco 2016
Indie Pride 2016: L I M, Giungla e Niagara live
Musica indipendente contro l’omofobia.
Indie Pride ‐ Indipendenti contro l’Omofobia è l’associazione italiana attraverso la quale artisti e addetti ai lavori del mercato discografico si uniscono per dire basta all’omofobia e al bullismo, in supporto ai diritti LGBT. Il programma della serata prevede l'esibizione di L I M, metà del duo Iori’s Eyes, e in apertura l'esibizione di Giungla e dei Niagara.
Ingresso libero
Parco del Cavaticcio - via Azzo Gardino, 65
www.biografilm.it

ore 21.30 Kilowatt Summer

Ce l'ho corto - rassegna di cortometraggi a cura di Kinodromo.
La rassegna è nata nel marzo del 2015 dall'idea di un gruppo di ragazzi all'interno dell'Associazione Kinodromo, che vivono e studiano a Bologna accomunati dalla grande passione per il cinema. La rassegna ha l'obiettivo di dare visibilità a cortometraggi indipendenti di giovani autori provenienti da varie parti d'Italia e d'Europa, insieme alla possibilità di creare momenti di confronto e dibattito intorno al cinema. Un modo semplice per far conoscere opere e autori creando un rapporto diretto con il pubblico e con il territorio.
Ingresso libero
Serre dei Giardini Margherita - via Castiglione, 132-136

kilowatt.bo.it

Bologna da Sballo (dal 6 giugno al 30 settembre)
da Piazza padella agli Albiroli lungo 9 secoli di storia | visite guidate
Tutte le sere d'estate si svolgerà un percorso fuori dal comune – sballato per l’appunto – e per farlo si userà il “vecchio” Walkman che esce dal vintage e diventa moderna macchina del tempo guidando Bolognesi e turisti che in Cuffia ascolteranno le precise indicazioni di Ugo, l’Amico Virtuale, che li condurrà in un’avventura sonora accattivante.Il singolo “viaggiatore” verrà coinvolto in una situazione surreale in cui suoni, musiche e narrazioni verranno percepiti in modo estremamente realistico grazie alla sofisticata registrazione con Olofonia. Si passeggerà nel palcoscenico naturale della Bologna di un tempo che prende vita svelando particolari nascosti ed inediti tra arte, musica, storia e un pizzico di follia per riuscire ad indovinare luoghi e personaggi di 9 secoli del nostro
Tutti i giorni dal 6 giugno al 30 settembre si svolgono 4 turni: h 19, 20, 21 e 22;
2 Special Tour la domenica mattina h 10 e pomeriggio h 15.
Il percorso per le vie del centro di Bologna ha una durata di circa 80 minuti.
Per partecipare occorre ritirare Walkman, Cuffia , Audiocassetta in pieno centro, presso Master Key in via San Nicolò 3d.
A pagamento. Prenotazione obbligatoria nel sito www.bolognadasballo.it, oppure telefonando ai numeri 051480977 – 3284412533 in orario di ufficio.
A cura di Master Key
Luoghi vari del centro di Bologna
https://bolognadasballo.it/

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Notte Europea dei Ricercatori: appuntamento il 27 novembre 2020

    • Gratis
    • 27 novembre 2020
    • Vari luoghi

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento