"Bolo Off": techno e drum'n'bass

Il party nato dall'unione di B.U.M. (Bologna Underground Movement), Timeshift e 320KB music torna in versione off negli spazi di OZ su due diversi stage affidati rispettivamente ad Alfredo Mazzilli, giovane talento della techno, e al duo drum'n'bass di Pesaro, Synth Ethics.

Alfredo Mazzilli (Weekend Circuit, Edit Select Records)

Giovane promessa della techno made in Italy nel 2015 ha sfornato pregevoli EP per Planet Rhythm e Truth or Consequence. Alfredo è stato in grado di guadagnarsi l'attenzione dell'etichetta canadese Silent Season, che ha inserito una sua traccia nell'album "The Wandering II Compilation". Nel 2016 ha prodotto due vinili per Weekend Circuit ("Invisible Entity") e Lanthan Audio ("Nibiru") e un EP in digitale su Edit Select Records. In questi anni infatti Alfredo non ha dato alla sua musica una struttura definita, ma ha continuato a sperimentare pur rimanendo fedele a se stesso. La sua techno, a tratti corrosiva a tratti aulica a tratti violenta, armonizza le sue variegate tinte in un organico equilibrato.

Synth Ethics (The Dreamers Rec)

I Synth Ethics sono un duo di produttori di bass music provenienti da Pesaro. Le loro release "Vanguard" e "Flexbox", uscite per the Dreamers recordings sono in rotazione su Rinse FM e BBC1XTRA supportate da Icicle e Friction. Si sta facendo rapidamente spazio nella scena internazionale grazie al loro stile potente ed innovativo caratterizzato da una accurata ricerca sonora che mischia elementi neuro ad influenze techno.

BOLO è un format nato nell' ottobre 2015 dall'unione di tre diverse realtà: B.U.M. (Bologna Underground Movement), Timeshift e 320KB music.

L'obiettivo è quello di promuovere una cultura musicale dal basso senza compromessi su qualità e fruizione, andando oltre le barriere e gli standard musicali imposti e focalizzandosi sulla musica come unione di persone ed idee.

OZ

Oz è un centro di aggregazione associativa autogestito che propone attività di sport urban-freestyle e circensi, arti visive, musicali, ludiche, politiche sociali e progettazione.

Il progetto parte da una bonifica iniziata nel 2012 che prepara le 18 associazioni attualmente coinvolte a proporre un'esperienza unica per quantità e qualità delle attività proposte.

L'evento si strutturerà su 2 piani con 2 stage utilizzando spazi mai aperti per gli eventi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento