“Budrio Ciok”, maitres chocolatier, gonfiabili, animazioni, laboratori gratuiti

L’11 e 12 marzo “Budrio Ciok”, festa del cioccolato artigianale. Ritorna la tradizionale due giorni dedicata al dolce più amato. L’appuntamento è per il secondo weekend di marzo. 

L’aria dolce della primavera, in quel di Budrio, arriva con una manciata di giorni di anticipo. Il merito, come ogni anno, è tutto dell’attesissima “Budrio Ciok”, kermesse dedicata al dolce preferito dai più piccoli e, salvo rare eccezioni, anche dai più grandi. Organizzata da Eventi Bologna insieme a Comune, Confcommercio Ascom Bologna, Comitato operatori economici di Budrio, Ciok in tour e CiocchinBo, la festa del cioccolato artigianale andrà in scena sabato 11 e domenica 12 marzo, per tutta la giornata, mettendo in tavola un menu ricco di iniziative: dai gustosissimi expo a cura dei maitres chocolatier raccolti nella centralissima piazza Filopanti ai gonfiabili, dalle animazioni ai laboratori gratuiti per i bambini, passando per spettacoli e attrazioni musicali, c’è n’è davvero per tutti i gusti.

Così, tra un assaggio che manda in visibilio le papille gustative e una buona dose di divertimento, il fine settimana che fa da apripista alla bella stagione è un appuntamento da non mancare. E per i ghiottoni che proprio non possono fare a meno di un pizzico di competizione, Eventi Bologna organizza il concorso “Cioccoricetta”, che mette in palio ben 10 chili di cioccolato rigorosamente artigianale (per info, contattare lo 051. 6340480).

“Nel 2015, la prima edizione di Budrio Ciok - afferma il Sindaco Giulio Pierini -, è stata la manifestazione ‘apripista’ nell’utilizzo di Piazza Filopanti per eventi legati al cibo, come è accaduto anche lo scorso ottobre per Fudrio, il festival del cibo di strada che ritornerà per la seconda edizione dal 5 al 7 maggio. I nostri concittadini, e le centinaia di persone venute da fuori per visitare Budrio Ciok, hanno dimostrato che il cibo è l’espressione di una cultura tipicamente italiana e che la sua valorizzazione crea eventi popolari graditi a fasce diverse di cittadini”

“Sono numerose le iniziative a cui Confcommercio Ascom Bologna contribuisce, in città e nei centri dell'Area Metropolitana - ha ricordato il Presidente, Enrico Postacchini - con l’obiettivo prevalente di mettere in luce la ricca offerta commerciale del nostro territorio ma guardando anche alla valorizzazione della variegata proposta culturale, delle tradizioni, delle radici e della storia dei nostri luoghi, con le loro enormi potenzialità, capaci di rappresentare anche un’importante ‘volano’ turistico. Budrio Ciok è divenuto un appuntamento atteso e importante. D'altra parte, Budrio è un centro molto attivo, una realtà vitale e piena di iniziative. A Budrio - ha concluso Postacchini - cultura, ambiente, storia e tradizioni sono valori e risorse a cui i nostri imprenditori guardano con attenzione, con l’intento di realizzare eventi che garantiscano al tessuto produttivo vivacità e attrattiva”.

“Portare il cibo in Piazza, in questo caso il cioccolato - spiega l’Assessore alle Attività produttive, Giovanni Zanardi -, è diventato per il nostro paese una consuetudine che ha trovato d’accordo anche i commercianti che sulla piazza ci lavorano. Non esiste infatti concorrenza, ma una  sinergia che permette a entrambi di godere della reciproca presenza, che fa da traino per le attività residenziali e quelle ambulanti. La scelta di partner come Eventi  è da tre anni la garanzia di un prodotto ben costruito e rodato sotto tutti i punti di vista. “

“Budrio Ciok – ricorda Mirko Aldrovandi, Presidente Eventi Bologna - si inserisce in un più ampio programma di manifestazioni da noi ideato insieme all’associazione dei maestri cioccolatieri CiocchinBo in tutta la provincia con il logo di “Ciok in Tour”. Maestri cioccolatieri provenienti da diverse regioni, attrazioni, laboratori di cookie design per i bambini, coinvolgimento dei cittadini, costituiscono la base dell’evento di Budrio giunto alla sua terza edizione. Un peccato… non partecipare!”

“I commercianti di Budrio, anche in questa occasione, confermano la loro vicinanza al territorio e la volontà di contribuire concretamente al benessere dell’intera comunità – sottolinea Tilde Ragazzini, presidente del Comitato operatori economici  e vertice della locale Confcommercio Ascom -. Ancora una volta la stretta collaborazione tra istituzioni, associazioni di categoria e imprese ha dato i suoi bei frutti: Budrio Ciok, c’è da scommetterci, va incontro all’ennesimo, meritatissimo successo”. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento