Cinema all'aperto: i 10 film di luglio da non perdere

Film da Premio Oscar, duri documentari, il grande cinema di Federico Fellini e qualche mito Hollywoodiano: gli schermi sotto le stelle fanno faville per tutto il mese

4. Fellini100: sogni di provincia: "La Dolce Vita" a San Giovanni in Persiceto

"La dolce vita" di Federico Fellini sul grande schermo del Chiostro di S. Francesco a San Giovanni in Persiceto. Proiezione venerdì 31 luglio 2020 alle ore 21:15. Di Federico Fellini, con Marcello Mastroianni, Anita Ekberg, Anouk Aimée, Yvonne Furneaux, Alain Cuny, Annibale Ninchi. Italia, Francia, 1960, durata 173 minuti. 

Marcello, scrittore mancato che lavora per un giornale scandalistico con la scorta di un paparazzo, fa incontri ed esperienze nella Roma mondana, cinematografara e intellettuale di via Veneto e dintorni. Viaggio attraverso il disgusto, cinegiornale e affresco di una Roma raccontata come una Babilonia precristiana, affascinante e turpe. Una materia da giornale in rotocalco trasfigurata in epica. Uno spartiacque nel cinema italiano, un film-cerniera nell'itinerario felliniano con la sua costruzione ad affresco, a blocchi narrativi e retrospettivamente un film storico che interpreta con acutezza un momento nella storia d'Italia. Dopo lo scandalo ecclesiastico e politico, un successo mondiale. Lanciò, anche a livello internazionale, il termine "paparazzo". Palma d'oro a Cannes e Oscar ai costumi di Piero Gherardi. 3 Nastri d'argento 1961 al soggetto originale, Mastroianni e Gherardi (scene).
fonte: MyMovies.it / Il Morandini
In collaborazione con cinema Giada e Fondazione Cineteca di Bologna

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria presso la biglietteria del Teatro Comunale, corso Italia 72 tel. 051.825022, cell.348 0853889, biglietteriateatro@comunepersiceto.it; la sera dello spettacolo possibilità di prenotazione sul posto fino alle ore 20:15. 

5. Porretta Soul Movie: mini-rassegna di film con soggetto soul/rhythm & blues

Sollecitati da molte richieste di fan che non vogliono rinunciare all’appuntamento porrettano (annullato nell’edizione 2020 causa Covid), gli organizzatori hanno pensato alla proiezione di alcuni film con soggetto soul/rhythm & blues in programma presso il Rufus Thomas Park, nel centro di Porretta Terme (Comune di Alto Reno Terme), con inizio alle ore 21.

Durante la serata di sabato 25 luglio verrà proiettato il film “Le Strade dell’Anima” di Giorgio Verdelli e Graziano Uliani. Saranno presenti Giorgio Verdelli e Sergio Mancinelli. Nella serata di domenica 26 luglio si potranno invece vedere  “All Day and All Night, Memories from Beale Street Musicians” film di Judy Peiser (Center for Southern Folklore di Memphis) USA 1990 rimasterizzato nel 2015 e “James Brown: Soul Survivor”, film di Jeremy Marre, GB 2003. Sarà presente Luciano Federighi. Prenotazione obbligatoria. In caso di pioggia gli eventi verranno annullati o, compatibilmente con il calendario eventi, spostati. PER INFO:  Ufficio IAT Alto Reno Terme 0534 521103. e-mail: iat@comune.altorenoterme.bo.it

6. Doppia proiezione per "Un figlio di nome Erasmus"

Arena Estate a Castel San Pietro Terme: domenica 26 e lunedì 27 luglio 2020 alle ore 21.30 "Un figlio di nome Erasmus" a cura di Parrocchia S. Maria Maggiore – Jolly, per prenotazioni: 347 4238370

7. Documentari all'Arena Orfeonica: "I Am Not Your Negro"

Per la rassegna Notti Orfeoniche in via Broccaindosso mercoledì 22 luglio alle ore 21:30 "I Am Not Your Negro" di Raoul Peck (USA- Belgio- Francia- Svizzera, 2016) 93'. Documentario sulla condizione della popolazione africana-americana vista attraverso le parole di James Baldwin e i suoi scritti su Medgar Evers, Malcom X e Martin Luther King. Ingresso € 4  per info e prenotazioni scrivi a:  331 1202761 – 349 6790250

8. "Un mercoledì da leoni": la proiezione, non a caso, di mercoledì

Un mercoledì da leoni (Big Wednesday) è un film del 1978 diretto da John Milius e dedicato al mondo del surf. Il regista presenta una sorta di avventura autobiografica, in ricordo dei propri anni giovanili passati a Malibù, California, accompagnata dalle musiche di Basil Poledouris. Appuntamento mercoledì 22 luglio in Piazza Maggiore e al BarcArena. 

9. "Joker" all'Arena Puccini

Lunedì 27 luglio alle 21:45 il film  di Todd Phillips, USA/2019, 123’ con Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Zazie Beetz.  Premio Oscar 2020 per il miglior attore protagonista, Leone d’oro per il miglior film alla 76a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Golden Globe per miglior attore in un film drammatico e miglior colonna sonora originale
Vietato ai minori di 14 anni

Arthur Fleck vive con l'anziana madre in un palazzone fatiscente e si guadagna da vivere facendo pubblicità per la strada travestito da clown, in attesa realizzare il sogno di fare il comico. Ignorato, calpestato, bullizzato, preso in giro da chiunque, ha sviluppato un tic nervoso che lo fa ridere a sproposito incontrollabilmente, rendendolo inquietante e allontanando ulteriormente da lui ogni possibile relazione sociale. Ma un giorno Arthur non ce la fa più e reagisce violentemente, pistola alla mano. Mentre la polizia di Gotham City dà la caccia al clown killer, la popolazione lo elegge a eroe metropolitano, simbolo della rivolta degli oppressi contro l'arroganza dei ricchi. Evento a pagamento. 

10. "Otto e mezzo" di Federico Fellini

Lunedì 27 luglio in Piazza Maggiore a Bologna e al BarcArena il capolavoro di Federico Fellini "Otto e mazzo": appuntamento alle 21.30. Precede, alle ore 21.10, l'incontro "Uno sceneggiatore alla Barca, Fabio Bonifacci". Prenotazione obbligatoria. Evento gratuito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

Torna su
BolognaToday è in caricamento