Domenica, 13 Giugno 2021
Erika Bertossi

Opinioni

Erika Bertossi

Giornalista BolognaToday BolognaToday

Bologna free-entry: i migliori eventi gratis di giugno a Bologna

Musica, arte e divertimento a ingresso gratuito, ecco cosa offre la città nei prossimi 30 giorni fra serate musicali, visite, mostre, mercatini e appuntamenti per i più piccoli

Bologna free-entry a giugno. Possibile che la cultura sia a costo zero anche ad alte temperature? Ebbene sì, grazie alle tante rassegne sparse per la città e al cartellone Bologna Estate, che mette in campo un'agenda incredibilmente densa di appuntamenti da non perdere un po' per tutti i gusti e per tutte le età. Ecco qui una selezione di quelli rigorosamente a euro zero, che secondo me vale la pena di vedere/ascoltare/fare. 

I 10 eventi gratis di giugno a Bologna: 

1. "Displaced": la prima mostra antologica di Richard Mosse

(per chi sa guardare l'invisibile)

La Fondazione MAST ospita la prima mostra antologica dell’artista Richard Mosse, curata da Urs Stahel: un percorso unico in termini di impatto visivo, capace di rovesciare il modo in cui rappresentiamo e percepiamo la realtà. Nella mostra - che  si sviluppa su tre spazi della Fondazione MAST: Gallery, Foyer e Livello 0 - sono esposte 77 fotografie di grande formato, 3 video installazioni immersive (The Enclave 40', Incoming 52' e Quick 13') e un grande video wall a 16 canali (Grid, Moria 7'). Le fotografie di grande formato e i video generano un’esperienza immersiva di rara intensità, sorprendente per la forza degli stimoli visivi e sonori. Emerge la straordinaria attualità del lavoro di Mosse, che sovvertendo le convenzioni fotografiche, grazie alla tecnologia, ci fa osservare l’invisibile: i conflitti, le migrazioni, il cambiamento climatico. Orario apertura:  da martedì a domencia ore 10.00-20.00. Ingresso gratuito. Per consentire una visita in sicurezza, l'ingresso è contingentato solo su prenotazione e per gruppi di non oltre 10 persone per ogni slot orario. La permanenza massima all'interno del MAST è di circa 90 minuti. La Fondazione MAST ha messo a punto misure specifiche per contrastare la diffusione del virus Covid-19. 

2. Jazz nel parco: vibranti serate musicali profumate di natura

(per chi ogni tanto si vuole sentire un po' newyorkese)

Vibranti serate di jazz nel buio del parco per un ascolto intimo e di grande effetto dove la pedana, luogo della esibizione, potrà essere delimitata a 360° da uno spazio circolare in cui gli spettatori seduti nel prato si sentiranno connessi e vicini agli artisti per creare effetto immersivo tra cultura e natura. Concerti che abbracciano diversi generi musicali, dal jazz alla musica classica, passando per il choro Brasiliano. Evento a cura di  Fondazione La Nuova Musica - Ricordi Music School. L'appuntamento di giugno è fissato venerdì 4 alle 19 con il Past1 Trio (Federico Rubin, Stefano Galassi, Gianfilippo Invincibile). Giardino del Paleotto. 

3. "Lercio live": dal più famoso sito satirico italiano, lo spettacolo dalle battute fulminanti

(per chi ha un buon senso dell'umorismo: 3 stelle!) 

Lercio live è uno spettacolo in continua evoluzione che vanta più di 200 date in Italia, 3 sold-out a Londra e la partecipazione ad alcuni dei più importanti festival italiani e internazionali (Home, Medimex, Primo Maggio di Taranto, Sziget). Battute fulminanti e telegiornali improbabili ti terranno compagnia per un’intera serata, al termine della quale verrà sorteggiato il nome del prossimo Ministro degli Esteri. Nessuna selezione all’entrata, a meno che non sia tu l’attuale Ministro degli Esteri.
Lercio.it è il più famoso sito satirico italiano. Nato nel 2012, ha ottenuto negli anni il consenso unanime di pubblico e critica, vincendo svariati premi tra cui il Premio satira politica di Forte dei Marmi, il Premio satira del Carnevale di Viareggio, il Premio Massimo Troisi per la miglior scrittura comica e 16 Macchianera Italian Awards (gli Oscar del web).
Dal 2014 è presente stabilmente nei palinsesti radiotelevisivi col notiziario satirico “TG Lercio”, già su Radio 2 (nelle trasmissioni #StaiSerena di Serena Dandini, Radio 2 Social Club di Luca Barbarossa, Radio 2 Weekend di Simone Salis e La Versione delle Due di Andrea Delogu e Silvia Boschero), Dmax e Rai 3 (nella trasmissione Gli Stati Generali di Serena Dandini). Apertura ore 19.00, spettacolo ore 21.30. Ingresso gratuito.

Si parla di

Bologna free-entry: i migliori eventi gratis di giugno a Bologna

BolognaToday è in caricamento