Art City: in Galleria Cavour 'Food on demand - gallerie in Galleria'

In occasione di Bologna ArteFiera, Fiera Internazionale d'arte moderna e contemporanea che ogni anno richiama l'attenzione di oltre 42mila visitatori,esperti, collezionisti o semplici appassionati, dal  23  al 25  gennaio 2015 avrà luogo laterza edizione di ART CITY Bologna, programma nato dalla  collaborazione tra il Comune di Bologna e BolognaFiere per affiancare con mostre, eventi e iniziative culturali, l’annuale edizione di ArteFiera e proporre un’originale esplorazione di musei e luoghi d’arte in città.

Quest'anno il percorso espositivo, articolato in un “museo diffuso” che interessa tutta la città, interesserà anche la Galleria Cavour che già da Lunedì 19 Gennaio alle ore 18.30, inaugurerà FOOD ON DEMAND - GALLERIE IN GALLERIA, il cibo nell'arte contemporanea a cura di Isabella Falbo, giovane critico e curatore di eventi espositivi e pubblicazioni, attiva tra l’Italia e Londra.

Il percorso d'arte, che si snoderà all'interno di 20 boutique di Galleria Cavour, ospiterà opere di importantissimi artisti internazionali come Willie Bester, Pizzi Cannella, Luigi Ontani, Mario Schifano e Luciano Ventrone a protagonisti della scena artistica contemporanea come Antonella Cinelli, Bertozzi&Casoni, Rainer Ganhal, Francesco De Molfetta, Alessia De Montis e Alessandra Spranzi, solo per citarne alcuni, che presentano riflessioni sul cibo e vengono rappresentati da 14 gallerie d'arte bolognesi: Art Forum Contemporary, Galleria Cinquantasei, De Foscherari, Galleria Di Paolo Arte, Galleria Enrico Astuni, Galleria Forni, L'Ariete artecontemporanea, Galleria d'arte Maggiore G.A.M., Otto Gallery, P420, Gallleriapiù, Spazio Testoni La 2000 + 45, Galleria Stefano Forni, Galleria Studio G7. Nel percorso, le poetiche e l’estetica delle opere dialogano con la filosofia e lo stile del brand al quale sono associate.

L’apertura - per la prima volta - delle porte delle boutique di Galleria Cavour all’arte contemporanea è un evento importante e un segno notevole di consapevolezza, in linea ad un approccio interdisciplinare caratteristico nel panorama artistico contemporaneo e paradigmatico dei vari dialoghi che Arte e Moda possono instaurare. Il filo conduttore del percorso d’arte in Galleria Cavour è “Il Cibo”. Nell’arte “il cibo” in modo conscio o inconscio, narrativamente o concettualmente è sempre stato indagato e dibattuto. Oggi questo tema diventa quanto mai attuale anche grazie al prossimo Expo 2015; il cibo è “on demand”, “su richiesta” e si parla già moltissimo delle tematiche con cui l’Esposizione Universale si confronterà a Milano a partire dal 1 maggio: il rapporto con il cibo “Energia per la Vita”, il problema del nutrimento dell’uomo e quello del pianeta. Gli orari nei quali sarà possibile visionare le opera, presso le Boutique di Galleria Cavour, sono i seguenti: Dal 20 al 26 gennaio ore 10.30 -13.30 e 15.30 -19.30

Sabato 24 gennaio ore 10.30 -13.30 e 15.30 - 22 - Domenica 25 gennaio apertura come da orari consueti delle boutique. Con ART CITY White Night, nella serata di sabato 24 gennaio, l'arte continuerà ad essere protagonista oltre gli orari di apertura della fiera, per invadere il centro storico di Bologna: fino alle ore 24.00 apertura straordinaria nella maggior parte delle sedi del circuito ART CITY Bologna, oltre che in palazzi storici, spazi urbani, gallerie d'arte e naturalmente le boutique di Galleria Cavour, per un ricco calendario serale di mostre, iniziative ed eventi. Per essere inclusi in ART CITY Bologna è necessario riconoscere l'ingresso gratuito per tutti i possessori di qualsiasi biglietto ARTE FIERA.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BolognaToday è in caricamento