#laculturanonsiferma è teatro, jazz in diretta streaming, musica e arte: il programma degli eventi

#laculturanonsiferma. Uno speciale in quattro serate per Pippo Delbono e ancora teatro, tanto jazz in diretta streaming, musica e arte per il grande festival digitale della Regione

Quattro spettacoli del grande regista teatrale, a cura di Ert: ecco il programma completo, da domani fino a domenica 19 aprile, che sarà fruibile su emiliaromagnacreativa.it e Lepida Tv, oltre che sulle pagine web e social degli operatori culturali coinvolti

Bologna – Prosegue con un grande riscontro di pubblico #laculturanonsiferma, il grande festival multimediale promosso dalla Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il mondo della cultura regionale. Un festival tutto dedicato a chi, costretto a casa dalle misure di contenimento dell’epidemia da Coronavirus, voglia fruire il meglio della programmazione culturale prodotta in regione.

Evento clou dei prossimi giorni è lo Speciale Pippo Delbono. Delbono è tra i registi teatrali italiani più amati degli ultimi vent’anni anche all’estero, dove le sue creazioni sono regolarmente ospitate nei cartelloni di grandi festival e stagioni. La sua è una prosa contemporanea, saldamente ancorata all’attualità e alla denuncia sociale e politica. Sono quattro gli spettacoli compresi nella retrospettiva, ogni sera a partire dal 16 aprile: Questo buio feroce del 2006, Dopo la Battaglia del 2011, Orchidee del 2013 e Vangelo del 2016. Lo speciale è a cura di Ert.
Per il cartellone internazionale, l’attrice greca Aglaia Pappas legge Il Simposio di Platone (16 aprile).
Il regista e drammaturgo Eugenio Barba invia un saluto e il documentario Mr Peanut, un personaggio che non può morire di Claudio Coloberti, dedicato a uno dei personaggi archetipici dell’Odin Theatret (15 aprile).
Si conclude (14 aprile) con un salto nel Settecento delle corti e delle seduzioni, lo Speciale Belle Bandiere, con lo spettacolo del 2017 che Elena Bucci e Marco Sgrosso (in scena con Gaetano Colella) hanno tratto dalle Relazioni Pericolose, romanzo epistolare del francese Choderlos de Laclos.

Per quanto riguarda la musica, Crossroads e Rat Pack Music Modena Crossroads on Air è il nuovo format di concerti in diretta streaming lanciato da Crossroads, il festival itinerante organizzato da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna. La trasmissione andrà in onda su LepidaTV il sabato e la domenica alle 19:00, gli artisti di questa settimana saranno Tati Valle, voce e chitarra (18 aprile) e Alessandro Scala, sax tenore (19 aprile). Rat Pack Music Modena propone una trasmissione fatta di incontri e concerti sul e di jazz: ad aprire sarà Enrico Intra che dialogherà col critico musicale Maurizio Franco, raccontando la sua storia e suonando da casa sua (diretta streaming su Facebook il 14 aprile alle 19:00 e in onda su LepidaTV il 15 aprile alle 22:30). Il 15 aprile sarà la volta di Glauco Zuppiroli che presenta “The Funeral of The Hearth”. Conduce Giulio Vannini (diretta streaming su Facebook il 15 aprile alle 19:00 e in onda su LepidaTV il 17 aprile alle 22:30). Ancora musica di origine afroamericana con Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz (a cura di Bologna Jazz Festival e Camera Jazz Club di Bologna). Dirette streaming quotidiane con Emiliano Pintori, pianoforte (15 aprile); Jim Rotondi, tromba (16 aprile); Paolo Pianezza e Francesca Alinovi (Lovesick Duo), voci, contrabbasso, chitarra (17 aprile); Valentina Mattarozzi, voce (18 aprile); Alberto Capelli,chitarra (19 aprile). E ancora Casa Bentivoglio: da noi a voi sulle note del Jazz: la prossima diretta streaming è in programma il 16 aprile e vede protagonista Jimmy Villotti.

Infine, segnaliamo che in esclusiva per LepidaTV, la Fondazione Focus per Santarcangelo sabato 18 aprile (ore 19,30) propone il documentario inedito Lucio Bernardi, l'artigiano dell’arte. Ritratto di un artista eclettico, appartato e poco incline ai rapporti esterni alla propria dimensione paesana. Nato nel 1919, Bernardi inizia ad operare nel fervido ambiente artistico santarcangiolese della fine degli anni ’40, animato da Tonino Guerra, Federico Moroni, Giulio Turci e a quel tempo frequentato, tra gli altri, da Alberto Sughi, Marcello Muccini e Renzo Vespignani.

Gli eventi andranno on line sulle piattaforme regionali di EmiliaRomagnaCreativa (www.emiliaromagnacreativa.it) e Lepida Tv www.lepida.tv, canale YouTube LepidaTV OnAir, oltre che sul canale 118 del digitale terrestre e sul 5118 di Sky e sulle pagine web e social degli operatori culturali coinvolti nell’evento. 

I programmi potranno subire variazioni, gli aggiornamenti sul portale www.emiliaromagnacreativa.it

Il programma dal 15 a domenica 19 aprile

Programma #laculturanonsiferma 15-19 aprile 2020 

Mercoledì 15 aprile 

• Ore 18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con La Tarma 

• Ore 18:20 È cosi video clip di Folk ‘N’ Roll (MEI) 

• Ore 18:25 Mosaique video clip di Xabier Iriondo & Snare Drum Exorcism 

(MEI) 

• Ore 18:30 Le tigri di Mompracem, diciannovesima puntata. Legge Diana 

Manea, a cura di ERT 

• Ore 18:55 Ylenia Fonti, cantautrice bolognese (registrazione della diretta 

streaming). A cura del MEI 

• Ore 19:30 Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz: diretta streaming con 

Emiliano Pintori, pianoforte 

• Ore 20:00 Pillole 2d di Fonoprint: live in studio con Friz (INRI) e Jesse 

The Faccio in collegamento da casa. Intervista con Andrea Marco Ricci del NuovoIMAIE condotta da Giacomo Golfieri 

• Ore 20:45 Eugenio Barba per #laculturanonsiferma. A seguire Mr Peanut - 

un personaggio che non può morire. I saluti di Eugenio Barba introducono il docufilm Mr Peanut, un personaggio che non può morire di Claudio Coloberti, prodotto da Odin Teatret - Nordisk Teaterlaboratorium, dedicato a Marco Donati e che racconta l’originale vicenda di una figura archetipica dell’Odin nata nel 1976, un personaggio con la testa a forma di teschio che ha partecipato a molte delle esibizioni della compagnia, dalle parate di strada ai grandi spettacoli 

• Ore 21:22 Speciale Belle Bandiere || Le relazioni pericolose. Si conclude 

con un salto nel Settecento delle corti e delle seduzioni, ovvero nella Francia borbonica alle soglie della rivoluzione, lo Speciale Belle Bandiere. La quinta e ultima puntata, vede lo spettacolo del 2017 che Elena Bucci e Marco Sgrosso (in scena con Gaetano Colella) hanno tratto dalle Relazioni Pericolose, romanzo epistolare dello scrittore, inventore e generale francese Choderlos de Laclos. Un grande classico, ancora una volta, molto noto per la sua accurata esplorazione delle dinamiche della seduzione, del duello mutevole tra vittime e carnefici 

• Ore 22:30 Rat Pack Music Modena: il maestro Enrico Intra dialoga con il 

critico musicale Maurizio Franco 

• Ore 23:10 Fine programmazione #laculturanonsiferma 

Giovedì 16 aprile 

• Ore 18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con Pia Tuccitto 

• Ore 18:20 Basta video clip di Miriam Ricordi (MEI) 

• Ore 18:25 Mackie video clip di Rough Enough (MEI) 

• Ore 18:30 Le tigri di Mompracem, ventesima puntata. Legge Daniele 

Cavone Felicioni, a cura di ERT 

• Ore 19:05 The Monkey Swingers per #laculturanonsiferma - Swinging at 

home 

• Ore 19:30 Casa Bentivoglio: diretta streaming con Jimmy Villotti 

• Ore 20:00 Aglaia Pappas legge Il Simposio di Platone. Interprete dalla rara 

intensità, potenza e finezza intellettuale, Aglaia Pappas testimonia con il suo percorso attoriale il rigore profondo della sua arte scenica, ma sempre aperta a esplorare nuove strade che l'hanno portata a lavorare nei più importanti teatri europei 

• Ore 20:15 Brustulein, Cinema da sgranocchiare al cinema, ottavo episodio. A 

seguire La Ville engloutie. Zimmerfrei, con la regia di Anna de Manincor, immagina un futuro distopico per Chalon-sur-Saône, città che sopravvive a un passato industriale tra inquietudini e paure di chi ancora vive in un luogo che non esiste più. Evento in collaborazione con Bo Film 

• Ore 21:25 Speciale Pippo Delbono || Questo buio feroce (2006). La matrice 

dello spettacolo è letteraria, un incontro casuale (se crediamo alla casualità) con il libro omonimo e autobiografico di Harold Brodkey, scrittore americano morto di Aids. La messa in scena non è narrativa. Semmai è la costruzione visiva e coreografica di un immaginario profondamente irrazionale, come può esserlo la morte, e la vita 

• Ore 22:30 Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz: diretta streaming con 

Jim Rotondi, tromba 

Venerdì 17 aprile 

• Ore 18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con Marco Ligabue 

• Ore 18:15 Le tigri di Mompracem, ventunesima puntata. Legge Jacopo 

Trebbi, a cura di ERT 

• Ore 18:50 L’ultimo dei Carrai: il Palazzo Comelli di Camugnano, in 

provincia di Bologna, e il museo del carraio. Nel video Giuseppe Gandolfi mostra gli strumenti del mestiere di suo padre Enrico, uno degli ultimi in Appennino a svolgere la professione del carraio. Gli strumenti sono stati donati al museo di Camugnano che ne ha realizzato, in collaborazione con l'Unione dei Comuni dell'Appennino bolognese, una esposizione 

• Ore 19:40 Speciale Pippo Delbono || Dopo la battaglia (2011). Una 

composizione che spalanca le porte del nostro buio esistenziale, sfociando in flusso continuo, trapassandone lo spazio. Lo spettacolo respira nel ritmo proprio della danza e della musica, cercando nelle parole e nei versi l’accordo di emozioni e linguaggi, trasfigurando il dolore del presente in fede nel futuro. Gli attori della Compagnia Delbono irrompono continuamente nell’inatteso, in un mare in perenne metamorfosi, dove la 

salvezza possibile avviene dopo l’ineludibile naufragio. Accompagna questo viaggio una presenza speciale, la danzatrice Marigia Maggipinto, già storica componente della compagnia di Pina Bausch 

• Ore 21:30 Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz: diretta streaming con 

Paolo Pianezza e Francesca Alinovi (Lovesick Duo), voci, contrabbasso, chitarra 

• Ore 22:30 Rat Pack Music Modena: Glauco Zuppiroli presenta The 

Funeral of The Earth. Conduce Giulio Vannini 

• Ore 23:00 Fine programmazione #laculturanonsiferma 

Sabato 18 aprile 

• Ore 18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con Alessandra Abbondanza 

• Ore 18:20 Senza te video clip di Hands (MEI) 

• Ore 18:25 Ne abbiamo fatta di strada video clip di Sandro Sottile (MEI) 

• Ore 18:30 Le tigri di Mompracem, ventiduesima puntata. Legge Maria 

Vittoria Scarlattei, a cura di ERT 

• Ore 19:00 Crossroads on Air: diretta streaming con Tati Valle, voce e 

chitarra 

• Ore 19:30 Lucio Bernardi, l'artigiano dell’arte. Ritratto di Lucio Bernardi, 

artista eclettico, appartato e poco incline ai rapporti esterni alla propria dimensione paesana. Nato nel 1919, Bernardi inizia ad operare nel fervido ambiente artistico santarcangiolese della fine degli anni ’40, animato da Tonino Guerra, Federico Moroni, Giulio Turci e a quel tempo frequentato, tra gli altri, da Alberto Sughi, Marcello Muccini e Renzo Vespignani. Attraverso le sue opere e le voci di alcuni testimoni che lo hanno incontrato, il documentario ne tratteggia la figura artistica e umana. 

• Ore 20:00 Memoryscapes - L’Emilia-Romagna nel cinema privato: I 

grattacieli in costruzione. A seguire Ulisse Futura, di Stefano Migliore e Enrico Masi. Ulisse Fioravanti alla morte del padre eredita ingenti proprietà, di cui però non si è mai interessato. Inizia a indagare su quanto possiede quando un dubbio immobiliarista, Astor Zanardi, gli fa pressione in vista di un’acquisizione. Ricostruendo la mappa dei suoi possedimenti Ulisse scopre che il padre ha istituito un’impresa edile a suo nome: la Ulisse Futura. Evento in collaborazione con Caucaso Factory 

• Ore 20:25 Speciale Pippo Delbono || Orchidee (2013). “L’orchidea è il fiore più bello ma anche il più malvagio, mi diceva una mia amica, perché non riconosci quello che è vero da quello che è finto. Come questo nostro tempo. In Orchidee c'è, come in tutti i miei spettacoli, il tentativo di fermare un tempo che sto attraversando. Un tempo mio, della mia compagnia, le persone che lavorano ormai da molti anni con me, ma anche un tempo che stiamo attraversando e vivendo oggi tutti noi. Italiani, europei, occidentali, cittadini del mondo". Nel 2013 Pippo Delbono 

raccontava così questo lavoro, confessando come Orchidee nascesse dal un grande vuoto lasciato dalla scomparsa della madre 

• Ore 22:20 Città di carta | Città di pietra - l'archivio professionale di Carlo 

Savonuzzi. Il video illustra le attività di tutela e valorizzazione intraprese sulle carte dell’archivio dell’architetto e ingener Carlo Savonuzzi, che ha esercitato la sua professione a Ferrara dal 1922 al 1965 progettando alcuni dei più importanti edifici pubblici cittadini e contribuendo alla trasformazione del paesaggio urbano. A cura di Polo Servizi Bibliotecari Trasversali Università degli Studi di Ferrara con la collaborazione della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Emilia-Romagna 

• Ore 22:30 Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz: diretta streaming con 

Valentina Mattarozzi, voce 

• Ore 23:00 Fine programmazione #laculturanonsiferma 

Domenica 19 aprile 

• Ore 18:00 I LIVE MEI: diretta streaming con Gaspare Palmieri 

• Ore 18:20 Rugiada video clip di Simone Sartini (MEI) 

• Ore 18:25 Misfit Children video clip di Taki Maki (MEI) 

• Ore 18:30 Le tigri di Mompracem, ventitreesima puntata. Legge Paolo 

Minnielli, a cura di ERT 

• Ore 19:00 Crossroads on Air: diretta streaming con Alessandro Scala, sax 

tenore 

• Ore 19:30 Il restauro della Rocchetta Mattei: Il Cortile dei Leoni - Casa Museo Giorgio Morandi e il Museo degli Allievi di Morandi - Le avventure di Aleksej, il soldatino che vive all’interno della Rocchetta 

• Ore 19:45 Brustulein. Cinema da sgranocchiare al cinema, nono episodio 

A seguire Rimini Homeless di Kristian Gianfreda. Raccontare chi vive ai margini: Kristian Gianfreda, regista e autore riminese, dirige un documentario sulle povertà della sua città e sulle azioni di aiuto e solidarietà per contrastarle. Evento in collaborazione con la Comunità Papa Giovanni XXIII e la Caritas di Rimini 

• Ore 20:00 Speciale Pippo Delbono || Vangelo. Lo spettacolo nasce da 

richiesta che la madre dell’autore, prima di morire, rivolge al figlio, ovvero creare uno spettacolo dedicato al Vangelo per trasmettere un messaggio d’amore. Un desiderio che Delbono, buddista, esaudisce secondo la propria cifra e le proprie urgenze. "Ho pensato a tutte le conquiste, le stragi, le guerre, le menzogne, le false morali create per quell’ipotesi di Dio – dice Delbono – Ma anche alla bellezza, all’arte, e alla poesia che quell’idea di Dio ha portato in questi duemila anni". Vangelo è una coproduzione Emilia Romagna Teatro Fondazione e Croatian National Theatre di Zagabria, con le musiche originali di Enzo 

Avitabile 

• Ore 21:30 Jazz a domicilio - La Maratona del Jazz: diretta streaming con 

Alberto Capelli, chitarra 

• Ore 22:30 Fine programmazione #laculturanonsiferma 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • 34esima edizione di "Corti, Chiese e Cortili": la rassegna musicale della Fondazione Rocca dei Bentivoglio

    • Gratis
    • dal 6 settembre al 20 dicembre 2020
    • Valsamoggia
  • CONCERTI SOSPESI FINO AL 24/11 Musica fuori porta, torna "Ferrara In Jazz": musica da ottobre a maggio

    • dal 3 ottobre 2020 al 31 maggio 2021
    • Ferrara
  • Teatro Comunale di Bologna, sei concerti per “Aperti, nonostante tutto” 

    • Gratis
    • dal 6 dicembre 2020 al 10 gennaio 2021
    • canale YouTube del teatro

I più visti

  • Monet e gli Impressionisti. I capolavori del Musée Marmottan Monet di Parigi arrivano a Bologna

    • dal 29 agosto 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • fino a domani
    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento