"Madonne, sirene e diavolesse": visita guidata

Dea, madre, strega, seduttrice...dall'antichità fino ai giorni nostri la Donna ha rivestito molteplici ruoli ed è stata declinata in infinite forme.

Bologna, città dove le donne sono state figure chiave della storia e
dell'arte, è disseminata di figure femminili nelle loro diverse
rappresentazioni: durante la nostra passeggiata per le vie del centro, accompagnati dalla guida Chiara Soldati, seguiremo proprio queste tracce, scoprendo donne che proteggono e incantano, che nutrono e divorano...

Un percorso che vi mostrerà ancora un altro volto di Bologna,
affascinante e misterioso: insieme ricostruiremo antichi rituali
connessi alla maternità, seguiremo le tracce di un culto pagano alla
dea Iside, vedremo madonne, donne alate e esseri ibridi, sirene e
diavolesse, per capire come anche nella nostra città le simbologie e
le mitologie legate al femminile siano numerose, complesse e molto
diverse tra loro, in un fil rouge che tocca culture solo apparentemente lontane da noi. Una passeggiata stimolante e curiosa, adatta a tutti!

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • Bologna "Zona Arancione": riprendono i percorsi e le iniziative di Vitruvio

    • fino a domani
    • dal 15 al 18 aprile 2021
    • Vari luoghi e percorsi

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Le Frecce Tricolori volano sul Gran Premio del Made in Italy

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento