Conferenze, laboratori, concerti, visite guidate: programma dei musei

  • Dove
    Musei della Città
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 08/12/2017 al 14/12/2017
    Vedi programma
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Istituzione Bologna Musei, gli appuntamenti dall'8 al 14 dicembre.  Ogni settimana i Musei Civici di Bologna propongono un ricco calendario di appuntamenti, per svelare le loro collezioni e raccontare aspetti ed episodi inediti e curiosi della storia della città, anche attraverso punti di vista differenti e insoliti accostamenti fra le diverse collezioni.
Conferenze, laboratori, concerti, visite guidate, visite in lingua sono i principali "strumenti" di questo racconto, che si dispiega lungo millenni di storia, dai primi utensili in pietra di uomini vissuti 800.000 anni fa ai prodotti dell'attuale distretto industriale, dalla pittura alle varie forme dell'arte moderna e contemporanea, dalla musica alle grandi epopee politiche e civili.

Di seguito gli appuntamenti in programma da venerdì 8 a giovedì 14 dicembre. Musei aperti con orario festivo anche venerdì 8 dicembre.


IN EVIDENZA

sabato 9 dicembre

ore 12: Museo della Musica - Strada Maggiore 34
Nell'ambito del Quarto d'ora accademico
"Riduzioni d'autore. Verdi e Wagner nelle edizioni Ricordi e Lucca, tra pirateria musicale ed hausmusik"
Visita guidata con Giuseppe Ayroldi Sagarriga.
Durante il XIX secolo, lo sviluppo del pianoforte come strumento da salotto, con la sua versatilità alla riduzione di più parti strumentali nella medesima tastiera, è all'origine di una vastissimo catalogo di musiche per piano e voce che attingono alle più celebri arie del melodramma.
In questa novità si inscrivono sia l'ascesa imprenditoriale di case editrici come Ricordi (alla quale è legata la carriera di Verdi) e Lucca (competitor della Ricordi e artefice della diffusione del "wagnerismo" in Italia), sia la complessa e controversa relazione fra creazione, diffusione, fruizione, diritti d'autore, nella musica dell'Ottocento.
Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna gratuito
Info: www.museibologna.it/musica

mercoledì 13 dicembre

ore 12: MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna - via Don Minzoni 14
Nell'ambito del Quarto d'ora accademico
"Adrian Paci. Corpo"
Visita guidata con Veronica Ceruti, responabile Servizi educativi istituzione Bologna Musei.
La visita guidata tratterà il tema del corpo dell'artista come veicolo per narrazioni intime e universali. L'opera di Adrian Paci tocca tematiche attuali: la perdita, l'abbandono della propria terra per affrontare nuove realtà e il futuro che si desidera. I suoi lavori non raccontano solo una storia personale, ma portano alla luce arg omenti universali toccando i sentimenti più profondi.
Le fotografie esposte al MAMbo, in cui si mostra con un tetto ribaltato sulle spalle, rendono evidente il sacrificio dell'abbandono di ciò che riteniamo più prezioso, di ciò che conosciamo, di coloro che amiamo per la necessità che ci spinge verso l'ignoto, il dubbio, un nuovo inizio.
Ingresso: biglietto museo (€ 6,00 intero / € 4,00 ridotto). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna gratuito
Info: www.mambo-bologna.org


PER I BAMBINI

sabato 9 dicembre

ore 15.30: Museo del Patrimonio Industriale - via della Beverara 123
"Robot"
Laboratorio per ragazzi da 8 a 12 anni.
Un affascinante incontro per muovere i primi passi nel mondo della robotica e scoprire, divertendosi, cosa siano in grado di fare i robot e quali siano i loro principali ambiti di utilizzo.
Partendo dai primi automi del periodo rinascimentale utilizzati per stupire durante gli spettacoli e passando poi a illustrare gli scrivani meccanici del Settecento, si arriverà a mostrare come droidi e androidi non siano solo personaggi del nostro immaginario ma macchine sofisticate usate oggi per aiutare gli umani in situazioni di pericolo o nella gestione del quotidiano come l'assistenza agli anziani o ai malati tra le corsie di un ospedale.
Con semplici esperimenti sarà possibile poi provare quanto sia articolata la programmazione di un automa e lo sviluppo di un programma di istruzioni e di come si sia evoluta la tecnica di spostamento e di deambulazione di queste macchine.
L'animazione prevede l'utilizzo di semplici modelli di robot e l'analisi di spezzoni di film di fantascienza e brevi cartoni animati.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6356611 (entro le ore 13 di giovedì 7 dicembre).
Ingresso: € 5,00 (gratuito per un accompagnatore adulto)
Info: www.museibologna.it/patrimonioindustriale

domenica 10 dicembre

ore 16: Museo Davia Bargellini - Strada Maggiore 44
In occasione della mostra La tradizione che continua: un presepio della Manifattura Minghetti
"Il mio sogno nel cassetto"
Laboratorio per bambini da 4 a 7 anni.
Apertura straordinaria del museo dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18.
Una sbirciatina nei cassetti del museo ci aiuterà a viaggiare nel passato e a rivivere insieme i desideri, le attese, e i sogni ad occhi aperti di nonni, zie, dade e bambini di tanto tanto tempo fa. E il tuo più grande sogno qual è? Proviamo a racchiuderlo in un cassetto speciale e personalizzato lasciandoci suggestionare dall'arrivo del Natale!
Prenotazione obbligatoria a edubolognamusei@comune.bologna.it (entro le 12 del venerdì precedente l'appuntamento) oppure allo 051 2193916 (dal martedì al sabato, dalle 9 alle 15)  o allo 051 2193933 (martedì e giovedì, dalle 13 alle 17)
Ingresso: € 5,00 a bambino
Info: www.museibologna.it/arteantica

giovedì 14 dicembre

ore 17: MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna - via Don Minzoni 14 
Per il ciclo Giovedì sotto l'albero. Pomeriggi d'Arte al MAMbo per bambini dai 5 agli 11 anni. Laboratori a tema per giocare con l'arte e la creatività
"Una caramella è per sempre"
Un laboratorio dedicato alla mostra "I gioielli di Elsa" a cura di Canicola Edizioni. A partire dallo straordinario libro a fumetti dell'autrice e illustratrice Sarah Mazzetti e dalle più originali creazioni di designer e stilisti, ci divertiremo a progettare e realizzare dolcissimi gioielli da regalare durante le feste o da indossare nelle occasioni più speciali.
Ingresso: € 5,00 a partecipante
Info: www.mambo-bologna.org


GLI ALTRI APPUNTAMENTI

venerdì 8 dicembre

ore 10.30: Museo Davia Bargellini - Strada Maggiore 44
"La tradizione che continua: un presepio della Manifattura Minghetti"
Visita guidata alla mostra con Nicoletta Barberini Mengoli, co-curatrice.
Ingresso: gratuito
Info: www.museibologna.it/arteantica

ore 11-16: Museo del Patrimonio Industriale - via della Beverara 123
Nell'ambito della rassegna Il pane tra città e contado. Percorsi tra Bologna e Bentivoglio
"Dal sostegno del Battiferro al Castello di Bentivoglio passando per Villa Smeraldi"
Con un bus privato, seguendo idealmente il canale Navile, si raggiunge l’ottocentesca Villa Smeraldi, sede del Museo della Civiltà Contadina di S. Marino di Bentivoglio dove si visiterà la sezione dedicata al frumento: la più importante delle colture praticate nei poderi della pianura bolognese, da cui dipendeva l'approvvigionamento dei ceti popolari della campagna e della città. Per il pranzo libero ci si sposta a Bentivoglio tra i banchetti del Mercatino di Natale per poi visitare il Castello di Giovanni II Bentivoglio, dimora rinascimentale di villeggiatura che conserva una perla dell’arte del Quattrocento: la Sala del Pane, uno straordinario e insolito ciclo di affreschi che ripercorre le varie fasi della panificazione, dalla semina fino al banchetto di corte.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6356611 (entro le ore 13 di mercoledì 6 dicembre).
La rassegna “Il pane tra città e contado. Percorsi tra Bologna e Bentivoglio” è realizzata dal Museo del Patrimonio Industriale e dall'Istituzione Villa Smeraldi | Museo della Civiltà Contadina con il sostegno di IBC - Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.
Ingresso: gratuito
Info: www.museibologna.it/patrimonioindustriale

ore 16: Museo Archeologico - via dell'Archiginnasio 2
"Bambini nell'antico Egitto"
Visita guidata a cura degli archeologi di Aster.
Nella visita guidata verranno ripercorse le tappe della nascita e della vita di un bambino nell'Egitto antico dal concepimento all'infanzia.
Il percorso alterna brevi letture di testi antichi che raccontano del rapporto tra madre e figlio alla visione di reperti del museo legati alla tutela della gravidanza, della nascita e del primo momento di vita.
Ingresso: € 4,00 + biglietto museo (€ 3,00). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna € 3,00 per la visita guidata (ingresso museo gratuito)
Info: www.museibologna.it/archeologico

ore 17: Museo della Musica - Strada Maggiore 34
Nell'ambito della rassegna #novecento. I musicisti raccontano i musicisti
"Bologna culla del violoncello?"
Per Road to Rostropovich, dedicato a Mstislav Rostropovich (1927-2007), lezione musicale con Marc Vanscheeuwijck, violoncello.
Mstislav Rostropovich è uno degli artisti-simbolo nella storia europea del secondo Novecento: indimenticabile nel suo assolo nel 1989 davanti al muro di Berlino che crollava... 
Forse non tutti sanno che egli fu anche molto legato al Museo della Musica, di cui tenne a battesimo la sala eventi nel 2004, nonché alla città di Bologna, considerata una delle culle del violoncello.
È possibile prenotare i biglietti (con pagamento il giorno dell'evento) dal sito www.museibologna.it/musica.
Ingresso: € 6,00 intero / € 5,00 ridotto (possessori Card Musei Metropolitani Bologna, studenti universitari con tesserino, minori di 18 anni)
Info: www.museibologna.it/musica

sabato 9 dicembre

ore 15-18: Esprit Nouveau - Piazza della Costituzione 11
"Apertura al pubblico e visita guidata"
A quarant'anni dalla sua costruzione, il padiglione dell’Esprit Nouveau è stato restituito alla città di Bologna, grazie alla Regione Emilia-Romagna e al Comune di Bologna che ne hanno finanziato il restauro.
Grazie ad una convenzione fra la Regione Emilia-Romagna, cui il Comune di Bologna ha affidato la gestione dell'edificio, e l'Istituzione Bologna Musei per tutti i sabati e le domeniche (escluso 24 e 31 dicembre) fino a fine gennaio 2018, alle ore 15, sarà possibile conoscere il padiglione attraverso visite guidate a cura del Dipartimento educativo MAMbo.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6496611.
Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti
Info: www.mambo-bologna.org

ore 17: Museo della Musica - Strada Maggiore 34
Nell'ambito della rassegna #novecento. I musicisti raccontano i musicisti
"The cello that tore down the wall"
Per Road to Rostropovich, dedicato a Mstislav Rostropovich (1927-2007), Promenade Cello Ensemble in concerto.
Il concerto di chiusura della rassegna è affidato ai giovani e talentuosi musicisti del Promenade, ensemble cameristico totale costituito da allievi emergenti capaci di affrontare sia programmi classici che repertori innovativi dedicati alla trascrizione di celebri capolavori musicali.
Il programma, che spazia tra autori diversi, è eseguito sulle trascrizioni del M° David Vicentini.
È possibile prenotare i biglietti dal sito www.museibologna.it/musica.
Ingresso: gratuito
Info: www.museibologna.it/musica

domenica 10 dicembre

ore 10.30: Collezioni Comunali d'Arte, Palazzo d'Accursio - Piazza Maggiore 6
"Mito, politica e allegoria intorno al Nettuno"
Viaita guidata a cura di Paolo Cova, RTI Senza Titolo s.r.l. e ASTER s.r.l.
Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto)
Info: www.museibologna.it/arteantica

ore 10.30 e ore 15.30: Museo della Musica - Strada Maggiore 34
"Musica da vedere... di domenica!"
Visita guidata "a domande aperte" alla scoperta delle collezioni del Museo della Musica con Giuseppe Ayroldi Sagarriga.
Mozart sbagliava i compiti? La tastiera perfetta è insuonabile? Wagner era cittadino bolognese? Nell'orchestra di Respighi c'era un giradischi? 
Non lo sapete? Allora non potete perdere "Musica da vedere", le speciali visite guidate domenicali "a rilascio prolungato" in cui il personale del museo sarà a vostra disposizione per rispondere a queste domande e a tutte quelle che vi saltano in mente sulle nostre collezioni: un percorso guidato (ma non troppo) attraverso sei secoli di storia della musica parlando di libri, dipinti, strumenti a partire da Palazzo Sanguinetti, splendido palazzo storico sede del museo.
Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto)
Info: www.museibologna.it/musica

ore 15-18: Esprit Nouveau - Piazza della Costituzione 11
"Apertura al pubblico e visita guidata"
A quarant'anni dalla sua costruzione, il padiglione dell’Esprit Nouveau è stato restituito alla città di Bologna, grazie alla Regione Emilia-Romagna e al Comune di Bologna che ne hanno finanziato il restauro.
Grazie ad una convenzione fra la Regione Emilia-Romagna, cui il Comune di Bologna ha affidato la gestione dell'edificio, e l'Istituzione Bologna Musei per tutti i sabati e le domeniche (escluso 24 e 31 dicembre) fino a fine gennaio 2018, alle ore 15, sarà possibile conoscere il padiglione attraverso visite guidate a cura del Dipartimento educativo MAMbo.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6496611.
Ingresso: gratuito fino ad esaurimento posti
Info: www.mambo-bologna.org

ore 16: Museo Archeologico - via dell'Archiginnasio 2
"Storie di antichi bolognesi dal lapidario romano"
Visita guidata con Federica Guidi.
Anche la pietra può avere molto da raccontare; bisogna saper "ascoltare" le parole incise direttamente dai protagonisti, per ricostruitre le storie dei nostri concittadini di 2000 anni fa.
Ingresso: € 4,00 + biglietto museo (€ 3,00). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna € 3,00 per la visita guidata (ingresso museo gratuito)
Info: www.museibologna.it/archeologico

ore 16: Museo del Patrimonio Industriale - via della Beverara 123
"Se il Canale potesse parlare... storie di quando Bologna viveva sull’acqua"
Visita guidata per famiglie.
Lo studio dei documenti d’archivio e delle fonti iconografiche ha consentito di ricostruire e visualizzare con filmati, postazioni interattive, plastici e modelli funzionanti la storia, ancora per alcuni aspetti sconosciuta, di quando Bologna viveva sull’acqua.
Risale, infatti, alla fine del XII secolo la realizzazione di un complesso sistema idraulico artificiale, oggi in gran parte nascosto, composto da chiuse, canali e chiaviche che distribuivano a rete l'acqua in città, consentendo l’uso della risorsa idrica come fonte di energia per il funzionamento di numerosi opifici. Tra questi spicca il mulino da seta “alla bolognese”, espressione tra le più alte di tecnologia preindustriale, utilizzato per la torcitura del filo di seta col quale si poteva ottenere il velo. Tale prodotto, ampiamente commercializzato e spesso riprodotto nell'iconografia occidentale, rese celebre Bologna per oltre quattro secoli in tutta Europa.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6356611 (entro le ore 13 di giovedì 7 dicembre).
Ingresso: biglietto museo (€ 5,00 intero / € 3,00 ridotto)
Info: www.museibologna.it/patrimonioindustriale

ore 16.30: MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna - via Don Minzoni 14
"Visita guidata al Museo Morandi, la Collezione"
L'allestimento ripercorre le diverse fasi della vicenda artistica di Giorgio Morandi, proponendo anche accostamenti tra i suoi lavori e quelli di altri autori contemporanei. Il percorso, recentemente rinnovato, include anche una sezione specificamente dedicata all'Incisione.
Prenotazione obbligatoria allo 051 6496627 (martedì e giovedì, dalle 9 alle 17) oppure mamboedu@comune.bologna.it.
Ingresso: € 4,00 + biglietto museo (€ 6,00 intero / € 4,00 ridotto). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna € 3,00 per la visita guidata (ingresso museo gratuito)
Info: www.mambo-bologna.org

martedì 12 dicembre

ore 17: Museo del Risorgimento - Piazza Carducci 5
Nell'ambito del ciclo Donne e uomini al lavoro. Immagini e suggestioni nelle arti figurative e nella musica e della Festa Internazionale della Storia
"Sindacaliste emiliano-romagnole: cento nomi per cento anni"
Conferenza di  Anna Salfi ed Elena Musiani.
Attraverso la storia di protagoniste al femminile della storia del sindacalismo viene ricostruito il percorso delle donne nel mondo del lavoro, delle loro battaglie, delle loro sconfitte e, sopratttutto delle loro conquiste (tra fine Ottocento e avanzato Novecento) dalle pionieristiche società di mutuo soccorso femminili alle leghe, dalle camere del lavoro al sindacato.
Conferenza a cura del Museo civico del Risorgimento in collaborazione con l'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano - Comitato di Bologna.
Ingesso: gratuito
Info: www.museibologna.it/risorgimento

ore 17: Museo Archeologico - via dell'Archiginnasio 2
"Le Opere e i Giorni. Piccoli incontri al Museo"
In concomitanza con la chiusura per lavori strutturali del primo piano, il Museo Civico Archeologico offre un appuntamento fisso, tutti i martedì e giovedì non festivi fino al 28 dicembre alle ore 17. Piccoli incontri di 15 minuti, ciascuno autonomo e al tempo stesso collegato agli altri, come le tessere di un mosaico, per comporre una visione di insieme delle collezioni che rimangono aperte al pubblico (il Lapidario e la Collezione Egizia). 
Martedì 12 dicembre il tema dell'incontro sarà "Il pilastro lesena di Ptahemwia”. Con Daniela Picchi.
Ingresso: € 3,00 (comprensivo di ingresso al museo). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna gratuito
Info: www.museibologna.it/archeologico

giovedì 14 dicembre

ore 17: Museo Archeologico - via dell'Archiginnasio 2
"Le Opere e i Giorni. Piccoli incontri al Museo"
In concomitanza con la chiusura per lavori strutturali del primo piano, il Museo Civico Archeologico offre un appuntamento fisso, tutti i martedì e giovedì non festivi fino al 28 dicembre alle ore 17. Piccoli incontri di 15 minuti, ciascuno autonomo e al tempo stesso collegato agli altri, come le tessere di un mosaico, per comporre una visione di insieme delle collezioni che rimangono aperte al pubblico (il Lapidario e la Collezione Egizia). 
Giovedì 14 dicembre il tema dell'incontro sarà "Gli strumenti musicali della collezione egiziana”. Con Laura Bentini.
Ingresso: € 3,00 (comprensivo di ingresso al museo). Per i possessori della Card Musei Metropolitani Bologna gratuito
Info: www.museibologna.it/archeologico

ore 17: Museo Ebraico - via Valdonica 1/5
"L'Italia è in guerra e noi all'Italia daremo noi stessi"
Presentazione degli atti del convegno "Gli ebrei italiani nella Grande Guerra (1915-1918)" (Giuntina 2017) e del portale www.storiaememoriadibologna.it, in collaborazione con il Museo civico del Risorgimento.
Interventi di: Vincenza Maugeri, direttore Museo Ebraico di Bologna; Alberto Cavaglion, Università di Firenze; Francesca Sofia, Università di Bologna; Mirtide Gavelli, Museo civico del Risorgimento di Bologna.
Il volume raccoglie gli interventi del Convegno che il Museo Ebraico di Bologna ha organizzato l'11 novembre 2015 per celebrare il Centenario della Grande Guerra. L'iniziativa intendeva portare un contributo all’approfondimento degli studi su un avvenimento storico che fu interpretato dalla maggior parte degli ebrei italiani come l’occasione per completare il processo di emancipazione iniziato in età napoleonica e portato avanti con il Risorgimento.
Il portale www.storiaememoriadibologna.it, creato e curato dal Museo civico del Risorgimento di Bologna, dà voce ai protagonisti della storia di Bologna e del suo territorio attraverso una serie di scenari che offrono informazioni storiche e artistiche, biografie, eventi, opere, contenuti multimediali ecc. Lo scenario dedicato alla Prima Guerra Mondiale, profondamente rivisitato in occasione del Centenario, consente l'accesso alle biografie di 11.156 caduti, a oltre 350 schede dedicate a eventi e corpi militari e a circa 1700 schede legate a luoghi, 9.500 fotografie e 900 file multimediali. Al suo interno un piccolo spaccato dedicato agli ebrei bolognesi caduti in guerra e ricordati nella lapide visibile nella Sinagoga di Bologna dal 1928.
Ingresso: gratuito
Info: www.museibologna.it/risorgimento - www.museoebraicobo.it

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • "I Love LEGO": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 7 maggio al 26 settembre 2021
    • Palazzo Albergati
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini

I più visti

  • Peonia in Bloom, torna la mostra mercato nel giardino fiorito

    • Gratis
    • dal 14 al 16 maggio 2021
    • Giardini della Braina
  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • ART CITY torna dal 7 al 9 maggio 2021: mostre e iniziative speciali

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • Spazi pubblici e privati, luoghi inusuali
  • "I Love LEGO": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 7 maggio al 26 settembre 2021
    • Palazzo Albergati
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento