Proiezione "Le mele di Adamo"

Danimarca. Una comunità di riabilitazione, guidata da padre Ivan (Mads Mikkelsen, poi protagonista del “Sospetto” e dell’ultimo “Star Wars”): qui approda il neonazista Adam per un percorso di recupero che dovrebbe concludersi con la realizzazione di una torta di mele. Ma tutto sembra congiurare contro. Una commedia nera, ironica e irriverente, che fa ridere e al tempo stesso riflettere su temi di vitale importanza per la nostra società. “Le mele di Adamo” (2005) di Anders Thomas Jensen sarà proiettato il 15 marzo alle ore 18,30 al Cinema Odeon, via Mascarella 3, nell’ambito della rassegna Sequenze di gola. Per il tradizionale aperitivo che segue la proiezione la simbolica torta di mele del film si materializzerà nei locali dell’Odeon a opera della pasticceria Regina di quadri, vincitrice la settimana scorsa della sfida bolognese di Cake Star.
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Compleanno di Lucio Dalla: annullate le proiezioni in Galleria Cavour

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 4 al 7 marzo 2021
    • Galleria Cavour
  • Eroine in Certosa: la storia al femminile

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Online sulla piattaforma ZOOM

I più visti

  • Tecnico per la promozione turistica specializzato nella progettazione e distribuzione di itinerari sostenibili

    • Gratis
    • dal 28 settembre 2020 al 30 luglio 2021
    • Nuovo Cescot ER
  • “Criminis Imago. Le immagini della criminalità a Bologna”: la mostra riapre a febbraio 2021

    • dal 1 febbraio al 27 giugno 2021
    • Santa Maria della Vita
  • Resilienze Festival 2020-2021: "​Legami Invisibili​"

    • Gratis
    • dal 8 settembre 2020 al 31 maggio 2021
    • Vari luoghi
  • Vittorio Corcos, "Ritratti e Sogni": la mostra a Palazzo Pallavicini

    • dal 2 febbraio al 27 giugno 2021
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BolognaToday è in caricamento