Via del Guasto: festa di strada e performance musicali

Una festa di strada animerà via del Guasto con musica, immagini e sapori, a partire dalle 19.30 di mercoledì 17 giugno. Sarà anche inaugurata la mostra di poster art "Retroscena", un progetto del fotografo Ivano Adversi per l'associazione Terzo Tropico. La Scuola dell'Opera del Teatro Comunale di Bologna, protagonista degli scatti, troverà posto nelle storiche bacheche del teatro collocate lungo la via, risistemate grazie anche alla collaborazione e all'impegno della Fondazione Rusconi, del Comitato Piazza Verdi, del Comune di Bologna e dell'Università, e fa parte di un più ampio progetto di manutenzione e valorizzazione dei muri della zona del Guasto. All'inaugurazione della mostra parteciperà la presidente del Quartiere Santo Stefano Rosa Maria Amorevole. 

La cooperativa Le Macchine Celibi, gestore del Piazza Verdi Village parteciperà alla festa con alcune performance musicali. Sotto il portico laterale del Teatro Comunale si alterneranno il fisarmonicista sardo Salvatore Panu (musiche popolari di tradizione orale), il fisarmonicista serbo Dragan Nicolic (musiche popolari dell'area balcanica) e la cantante e ricercatrice vocale Barbara Valentino (canti delle tradizioni orali popolari delle culture del mondo). Il concerto apre la rassegna "Guast'Art - incursioni artistiche da gustare in via del Guasto", piccole performance di musica, danza, videoarte con artisti di strada e mercatini che animeranno la via durante l'estate. L’iniziativa è inserita nell’ambito di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna. 
La mostra "Retroscena" è parte di un progetto più ampio, ideato dall’associazione TerzoTropico in collaborazione con il Teatro Comunale di Bologna, che il fotografo Ivano Adversi porta avanti per illustrare le attività della Scuola dell’Opera del Teatro, che da anni si dedica alla formazione e alla promozione dei giovani talenti artistici e tecnici indirizzati alle professioni del teatro. La Scuola seleziona i giovani più promettenti e consente loro di perfezionarsi, ma soprattutto offre la concreta possibilità di superare la distanza che separa lo studio dalla vita lavorativa. Si rivolge a giovani cantanti, musicisti e tecnici con l’obiettivo di garantire loro un'esperienza diretta di palcoscenico che consenta di coniugare il momento formativo in aula con quello dell’esibizione in pubblico. I soggetti delle immagini affisse in via del Guasto mostrano due soprano, Luisa Tambaro ed Erika Tanaka, interpreti di successo di molti personaggi del melodramma. Contrariamente al solito, le fotografie non sono state scattate durante le rappresentazioni, ma in contesti comunque legati ai luoghi del teatro, cercando, in questo modo, di rappresentare più la persona che il personaggio. 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Sardine a Bologna il 19 gennaio: un concerto in Piazza VIII Agosto, ci sono anche i Subsonica

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Piazza VIII Agosto
  • Art City White Night: la notte bianca dell'arte sabato 25 gennaio 2020

    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Vari luoghi della città
  • ArtCity 2020: il programma di eventi nella settimana di Arte Fiera

    • Gratis
    • dal 17 al 26 gennaio 2020
    • Bologna città

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Sardine a Bologna il 19 gennaio: un concerto in Piazza VIII Agosto, ci sono anche i Subsonica

    • solo oggi
    • Gratis
    • 19 gennaio 2020
    • Piazza VIII Agosto
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento