rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Basket

Una Fortitudo sempre in controllo liquida al Paladozza la Juvi Ferraroni Cremona

Nella prima partita della Fase a Orologio i ragazzi di Caja impongono ritmo e gioco e vincono con un netto 93-72

Grazie ad una prova compatta, solida e soprattutto di grande sostanza tecnica e fisica la Fortitudo Bologna ha battuto la Juvi Ferraroni Cremona con un chiaro 93-72 nel primo match della Fase a Orologio del Campionato di Serie A2.

Davanti ad un PalaDozza pieno all'inverosimile i ragazzi della Effe giocano un match di livello, peraltro contro una delle squadre più ostiche del Girone Verde, ma restano sempre in controllo e grazie alla solita prova di squadra.

Condita da un Odgen davvero in stato di grazia, 20 punti per lui con 5 su 9 da 2 e 2 su 5 da tre portano a casa i primi due punti consolidando rimanendo così agganciato all'Unieuro Forlì in vetta al proprio raggruppamento.

LA PARTITA

Partono bene i ragazzi di Coach Caja che al termine della prima frazione sono avanti di +4, 21-17 il punteggio. Nel secondo quarto la Effe si assesta ancora meglio sul parquet e infligge agli ospiti lo scarto che di fatto sarà decisivo.

La frazione termina 23-18, risultato che manda le formazioni al riposo sul 44-35. Al ritorno sul parquet dopo la pausa lunga i ragazzi di Caja, con attacca con tutti gli effettivi, saranno cinque a fine gara gli atleti in doppia cifra, danno l'ultima sferzata al match e allargano il solco del distacco in modo definitivo.

Il terzo quarto termina 23-17 per i padroni di casa mentre al minuto 30 il tabellone del PalaDozza recita Fortitudo 67, Cremona 52.

Il quarto finale serve solo a cesellare il punteggio, la frazione termina 26-20 per la Flats Service per un risultato finale di 93-72. E il "Madison" canta di gioia.

IL TABELLINO

Flats Service Fortitudo Bologna - Ferraroni Juvi Cremona 93-72 (21-17, 23-18, 23-17, 26-20)

Flats Service Fortitudo Bologna: Mark Ogden 20 (5/9, 2/5), Pietro Aradori 14 (0/3, 4/7), Deshawn Freeman 11 (5/7, 0/0), Matteo Fantinelli 11 (3/5, 1/2), Luigi Sergio 11 (1/2, 3/3), Alessandro Panni 10 (1/2, 2/4), Riccardo Bolpin 8 (3/4, 0/1), Alberto Conti 6 (0/0, 2/2), Alessandro Morgillo 2 (1/1, 0/0), Nicola Giordano 0 (0/0, 0/0), Vitalii Kuznetsov 0 (0/0, 0/0), Nicolò Braccio 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 13 / 17 - Rimbalzi: 32 4 + 28 (Mark Ogden 10) - Assist: 28 (Matteo Fantinelli 12)

Ferraroni Juvi Cremona: Vincent Shahid 22 (4/7, 3/8), Gabriele Benetti 11 (3/6, 1/2), Bernardo Musso 9 (1/1, 2/8), Luca Vincini 7 (3/4, 0/0), Marco Timperi 6 (3/6, 0/1), Tekele Cotton 5 (0/5, 1/2), Cosimo Costi 5 (2/3, 0/3), Daniele Magro 5 (2/4, 0/0), Antonino Sabatino 2 (0/1, 0/2), Francesco Grassi 0 (0/0, 0/1), Lorenzo Tortu 0 (0/0, 0/0), Mattia Boni 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 15 / 20 - Rimbalzi: 26 6 + 20 (Cosimo Costi 6) - Assist: 16 (Marco Timperi 4)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una Fortitudo sempre in controllo liquida al Paladozza la Juvi Ferraroni Cremona

BolognaToday è in caricamento