Cronaca

Terremerse, condanna a 2 anni e 6 mesi per Giovanni Errani

Questa la sentenza in primo grado arrivata oggi pomeriggio a carico del fratello dell'ex governatore della Regione dimessosi proprio dopo la condanna in appello nell'ambito di un altro filone dello stesso processo

Condannato a due anni e sei mesi Giovanni Errani nel processo Terremerse; un anno e sei mesi per Giampaolo Lucchi, assolto Alessandro Zanotti. E' questa la sentenza in primo grado arrivata oggi pomeriggio a carico del fratello dell'ex governatore della Regione, Vasco Errani, dimessosi proprio dopo la condanna in appello a un anno nell'ambito di un altro filone dello stesso processo.

Il legale di Giovanni Errani ha già preannunciato appello. La pm Antonella Scandellari aveva chiesto due anni e sei mesi per Errani, due anni per il progettista Lucchi e un anno e otto mesi per il responsabile della sicurezza Zanotti. Tutti e tre dovevano rispondere di truffa aggravata ai danni della Regione e di falso. La Regione, costituitasi parte civile, si era associata alle richieste dell'accusa, chiedendo una provvisionale di 1,2 milioni.

Secondo Scandellari, la coop Terremerse ottenne indebitamente un finanziamento da un milione da viale Aldo Moro per costruire una cantina vinicola a Imola, truccando le carte e facendo risultare i lavori finiti entro il termine fissato (30 maggio 2006), anche se in realtà la struttura era ben lontana dall'essere completata.

(agenzia Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremerse, condanna a 2 anni e 6 mesi per Giovanni Errani

BolognaToday è in caricamento