Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Xm24, un altro sgombero: "Basta speculazione, abbiamo progetti per l'ex caserma Sani" | VIDEO

Le immagini della mattinata cominciata all'alba con lo sgombero dell'immobile di via Ferrarese

 

Dopo due mesi di occupazione dell'ex caserma Sani, come già noto, è arrivato il secondo sgombero per Xm24.Un esponente del collettivo si è fermato a parlare con la stampa e chiede un incontro a Comune e Cassa depositi e prestiti.

Pochi minuti dopo l'ingresso delle forze dell'ordine, alle 6.30, i militanti si sono riuniti in presidio nel parco di via Parri  tra musica e cori, a sostegno degli attivisti che sono rimasti un paio di ore dentro lo stabile. Poi, senza alcuna tensione, sono usciti dall'ex caserma e tutti insieme si sono mossi in corteo. 

Sgombero Xm24: corteo in Bolognina, blocchi al traffico

Andea, come si fa chiamare un ragazzo del collettivo, ha detto ai cronisti prima di incamminarsi per le vie della Bolognina: "Da poco qui è partito un progetto: non vogliamo una trattativa su di noi, vogliamo una trattativa su quest'area. Vuota da decine di anni, un immenso patrimonio pubblico che abbiamo aperto alla città. Fantastico, pieno di verde, inutilizzato. Abbiamo tante idee: dopo scuola, laoratori, attività artistiche. No nuovi hotel, no nuovi centri commerciali, ma risposte ai bisogni di tutti". E ancora: "Il Partito democratico si prenda la responsabilità di parlare di quest'area con tutta la città. Vogliamo una trattativa su quest'area".

Xm24, sgomberata l'ex caserma Sani
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento