menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Manovre pericolose in A13: automobilista fermato, a bordo oltre 18mila euro

Il denaro, considerato 'sporco' dagli inquirenti, è stato sequestrato e il proprietario denunciato

Oltre 18.000 euro in contanti in una busta nascosta nel bagagliaio della macchina. Li ha sequestrati la polizia Stradale di Altedo  a un 23enne catanese, fermato sabato al casello di Ferrara Sud della A13. Secondo gli investigatori, si tratterebbe di denaro 'sporco', probabilmente derivante da attività illecite ancora da scoprire.

Il giovane viaggiava con altri tre catanesi, tutti disoccupati e con precedenti, su una Opel Zafira a forte velocità in direzione Sud, compiendo manovre pericolose. Gli agenti hanno così deciso di fermare l'auto. Durante il controllo i quattro occupanti hanno tradito un certo nervosismo, che ha convinto i poliziotti a ispezionare l'abitacolo: nel bagagliaio c'era una busta in cellophane con 18.505 euro in contanti.

Il 23enne si è attribuito il possesso del denaro, senza fornire alcuna spiegazione plausibile circa il possesso di una somma così ingente. Il denaro è stato sequestrato e il giovane denunciato per ricettazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento