Bimbo in carrozzina abbandonato in strada: la madre arrestata a Bologna

Un passante aveva visto la carrozzina e il bimbo avvolto in una coperta nei pressi della stazione Termini, a Roma

Foto archivio

Da ieri, 27 febbraio, le forze dell'ordine erano alla ricerca di una donna vestita di scuro con un cappuccio e una bambina in braccio. Sarebbe questo l'identikit della persona che avrebbe abbandonato un bambino in strada dentro una carrozzina, a Roma, e che sarebbe stata arrestata a Bologna. Come riferisce Mauro Cifelli su Roma Today, la donna, italiana 25enne, mamma del bimbo, sarebbe stata rintracciata dalla Polfer su un treno partito da Roma e diretto a Monaco.

A fare la scoperta shock è stato un cittadino che ha visto sul marciapiede la carrozzina e il bimbo avvolto in una coperta, in via Principe Amedeo, nei pressi della stazione Termini. Le forze dell'ordine, dopo aver affidato il piccolo ai sanitari per i controlli, ha passato al setaccio i filmati delle numerose telecamere della zona: si vedrebbe chiaramente la donna vestita di scuro con un cappuccio in testa e una bambina in braccio che lascia la carrozzina. Il bimbo è in buona salute ed è stato affidato ai servizi sociali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Roma, mamma abbandona figlio di 1 anni a Termini: trovata su un treno a Bologna
La ricerca era cominciata intorno alle 17 di giovedì 27 febbraio quando un passante ha visto una carrozzina incustodita con all'interno un bimbo di 1 anno in via Principe Amedeo. Gli investigatori hanno acquisito i video che hanno ripreso la donna mentre lascia il proprio bimbo. La Polizia è riuscita ad identificarla in breve tempo: si tratterebbe di una cittadina italiana di 25 anni ospite presso una casa famiglia. Gli investigatori l'hanno localizzata attraverso le celle telefoniche la mamma su un treno intercity Roma-Firenze-Bologna-Tarvisio assieme all'altra figlia, una bimba di 3 anni.

E' stata fermata alla stazione di Bologna dagli agenti della Polizia Ferroviaria con l'Autorità Giudiziaria che ne ha poi disposto l'arresto per abbandono di minori. Affidata l'altra figlia a una comunità, la 25enne non ha saputo fornire spiegazioni su cosa l'abbia portata ad abbandonare il figlio. Nessun problema invece per il piccolo, preso in cura all'ospedale Bambino Gesù in attesa della decisione della magistratura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

  • Crollo via del Borgo, Francesco muore a 22 anni. Il Comune: "Un dolore per tutta la città"

  • Bollettino covid: +164 nuovi casi a Bologna, 888 in Regione. "Stabili i ricoveri nelle terapie intensive"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento