menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accoltellamento via Petroni: 34enne arrestato per tentato omicidio

L'aggressione sarebbe avvenuta per motivi legati al mondo della droga

C'è un arresto spiccato a seguito dell'accoltellamento avvenuto l'altro giorno in via Petroni. A finire in manette, con l'accusa di tentato omicidio, è stato un cittadino tunisino 34enne, pregiudicato. Dietro l'aggressione ci sarebbero motivi legati alla droga.

A ricostruire i fatti e inchiodare l'uomo hanno concorso le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza installate nella zona. Dopo la visione dei filmati, la polizia ha avviato la 'caccia' all'uomo, già volto noto tra le forze dell'ordine. A rintracciarlo è stato ieri un agente in borghese, che lo ha incrociato - e riconosciuto - su via Irnerio. Il poliziotto non ha esitato a tallonare il 34enne, seguendolo anche a bordo dell'autobus sul quale era salito. L'agente ha quindi allertato i colleghi, che hanno ammanettato lo straniero appena è sceso dal mezzo pubblico.

 Lite sfocia in accoltellamento | VIDEO

Il fatto di sangue si era consumato in strada lo scorso martedì, intorno alle 18, alla presenza di diversi testimoni. Dalle ricostruzioni si era subito appreso che due soggetti nordafricani avevano avuto una discussione, terminata con la coltellata. A cadere a terra, gravemente ferito, era stato un 28enne, ricoverato d'urgenza all'ospedale Maggiore e ora in via di miglioramento. Sul  posto, oltre ai sanitari del 118, era intervenuta la polizia, che ha  condotto le indagini, fino a giungere al fermo del 34enne, avvenuto nelle scorse ore.

Subito era stata individuata l'arma usata per colpire il giovane. Era un coltello, abbandonato vicino ad un cassonetto dall'aggressore, che si era prontamente dato alla fuga. Restava da sciogliere il nodo del movente. Dubbio fugato dai filmati visionati dagli investigatori, per i quali il motivo del contendere è da attribuirsi a fatti di droga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento