Cronaca

Allattare in tranquillità: tre baby pit stop in città

Poltrona, fasciatoio e tutto l'occorrente per il cambio

L'Asp segnala l'apertura di tre "baby pit stop" in altrettanti punti della città con poltrona, fasciatoio "e tutto l'occorrente per il cambio in un luogo comodo in cui poter allattare e godere di un momento di tranquillità".

Si tratta di "una concreta iniziativa a sostegno della genitorialità in ogni suo aspetto- afferma l'assessore comunale al Welfare e alla Sanità, Giuliano Barigazzi- partendo dalla relazione madre-bambino, ancor più significativa perchè attuata da un'azienda pubblica del Comune, cui auspico altri vorranno dar seguito". Questa iniziativa "si inserisce tra le diverse azioni messe in campo da Asp- si sottolinea in una nota dell'azienda- per la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e per favorire le pari opportunita' di genere". Inoltre, il progetto si realizza "in linea" con l'ordine del giorno approvato in Comune nel 2017 finalizzato a "proteggere, promuovere e sostenere l'allattamento materno", ricorda l'Asp.

I tre baby pit stop messi a disposizione si trovano nel Centro servizi di viale Roma 21 (al Savena), nel Centro per le famiglie di via Carracci 59 (Navile) e nei locali del Servizio protezioni internazionali di via del Pratello 53 (Porto-Saragozza). (dire)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allattare in tranquillità: tre baby pit stop in città

BolognaToday è in caricamento