Cronaca San Vitale / Via Antonio Zanolini

Via Zanolini: "Sono del gas" ma non è vero e deruba 80enne

Ennesimo caso: si finge addetto al controllo per una perdita di gas e poi deruba di denaro e gioielli un'anziana donna. E' accaduto ieri intorno all'ora di pranzo

Una donna di 80 anni bolognese è stata derubata di soldi e gioielli per svariate migliaia di euro da un truffatore, entrato in casa spacciandosi per addetto dell'azienda del gas. L'ennesimo raggiro è avvenuto ieri, verso mezzogiorno, in via Zanolini, a Bologna. La pensionata ha ricevuto la visita di un uomo sui 40 anni, italiano, che le ha detto di dovere fare un controllo per verificare una perdita di gas.

NON FIDARSI DEI CARTELLINI DI RICONOSCIMENTO. Il cartellino di riconoscimento che il finto tecnico indossava ha convinto la vittima a farlo entrare. Simulando una verifica, l'uomo le ha fatto aprire tutti gli armadi ed è riuscito, senza che lei se ne accorgesse, a portare via una scatola dove la donna custodiva risparmi e preziosi: un migliaio di euro in contanti e diversi oggetti in oro. Solo più tardi l'anziana ha scoperto di essere stata derubata e ha avvertito la polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zanolini: "Sono del gas" ma non è vero e deruba 80enne

BolognaToday è in caricamento