Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO| 'Apriamo i porti': corteo in centro

Si manifesta per far sbarcare 49 migranti, soccorsi qualche giorno fa dalle imbarcazioni di due ong tedesche

 

"Che differenza c’è tra i trafficanti che in Libia detengono e violentano le persone migranti speculando sui loro corpi e i governi europei che le bloccano e usano come strumento di becere prove di forza? Nessuna, e a Bologna siamo più di mille oggi a camminare le strade della nostra città per denunciare la crudeltà di chi respinge e divide. Bologna città rifugio".

Queste le parole lette in apertura del presidio in piazza del Nettuno, 'Con Sea Watch e Sea Eye, apriamo i porti', lanciato ieri da Tpo, Làbas, Ya Basta e Mediterranea. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento