Cronaca Argelato / Villa Beatrice

Raid ad Argelato, furti e vandalismi alla Festa dell'Unità: "Speriamo non sia intolleranza politica"

Atti vandalici contro un quadro elettrico e un camion, furti dalle baracche utilizzate per montare gli stand della Festa che aprirà il 20 luglio. Raffaele Donini: "Ai nostri volontari solidarietà e vicinanza"

Un raid avvenuto la scorsa notte nell'area della Festa dell'Unità di Villa Beatrice ad Argelato. Gli intrusi hanno compiuto atti vandalici, prendendo di mira un quadro elettrico e un camion, e portato via merce varia dalle baracche utilizzate per montare gli stand della festa, che aprirà il 20 luglio.

A denunciare il fatto sono Claudia Muzic, segretario del circolo Pd di Funo, e Lorenzo D'Arpa, segretario del Circolo di Argelato. "A pochi giorni dall'apertura della festa - spiegano in una nota - dobbiamo purtroppo segnalare nuovi gravi atti di danneggiamento delle strutture, ad opera di ignoti che nella notte tra lunedì e martedì hanno fatto irruzione nel parco". I due segretari ricordano che episodi analoghi si sono verificati anche negli anni scorsi: "Condanniamo fermamente questi gesti - prosegue la nota - che riteniamo gravi non solo per gli ingenti danni procurati, ma anche perché minano la convivenza civile e la serenità di tutto il paese in un luogo che per 16 giorni ospiterà tutta la comunità di Argelato, e non solo, contribuendo ad animare l'estate di chi resta a casa. Vogliamo sperare - concludono - che sia solo vandalismo e non una manifestazione di intolleranza politica". L'intrusione è stata scoperta questa mattina dai primi volontari, arrivati nel parco per lavorare agli allestimenti, ed è stata denunciata ai carabinieri.

A nome del Pd di Bologna, il segretario Raffaele Donini ha espresso "ferma condanna per l'atto vandalico e i furti compiuti questa notte a Villa Beatrice, dove i volontari e militanti Pd di Argelato sono impegnati da giorni nell'allestimento della loro bella Festa dell'Unità. Auspico che le forze dell'ordine riescano ad individuare al più presto i responsabili". "Di fronte ad atti di teppismo come questo, che provocano comprensibilmente rabbia e sconforto, desidero esprimere ai nostri volontari - aggiunge Donini - tutta la solidarietà e la vicinanza mia personale e del Pd di Bologna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid ad Argelato, furti e vandalismi alla Festa dell'Unità: "Speriamo non sia intolleranza politica"
BolognaToday è in caricamento