menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bentivoglio, doppia rapina davanti allo sportello bancomat

Ritenuti responsabili di entrambi i colpi, due fratelli sono stati arrestati. Una delle vittime, malmenata, è finita in ospedale

Hanno rapinato due giovani nel giro di pochi minuti, così sono finiti in arresto due fratelli. E' successo ieri sera a Bentivoglio, dopo che il 112 ha ricevuto la richiesta di aiuto di un 22enne di Castel Maggiore che riferiva di essere stato rapinato da due malviventi mentre stava effettuando un prelievo al bancomat della filiale della Banca di Credito Cooperativo di Castenaso, in via Santa Marta.

La notizia è stata diramata ai Carabinieri, che si sono recati sul luogo dove sono stati avvicinati da un ragazzo, 23enne di Argelato, col volto tumefatto e sanguinate. Anche questi ha riferito di essere stato appena picchiato e rapinato da due persone. Setacciando il quartiere, i militari sono riusciti a intercettare i due rapinatori - due fratelli italiani di 30 e 23anni.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, i due rapinatori, accusati di concorso in rapina, sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bologna.  Il fratello più giovane, che già si trovava agli arresti domiciliari, è stato arrestato anche con l’accusa di evasione.
La seconda vittima, il 23enne di Argelato, medicato dai sanitari dell’Ospedale di Budrio, ha ricevuto 15 giorni di prognosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento