menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Appennino, vaga sui binari all'interno della galleria: treni in ritardo, denunciato

Dovrà rispondere del reato di interruzione di pubblico servizio

Passeggia sui binari della Bologna-Prato e, dopo una segnalazione, viene rintracciato dalla Polizia Ferroviaria. E' accaduto nel territorio di San Benedetto Val di Sambro, dove nella notte tra il 26 ed il 27 maggio, un uomo si è introdotto nella Grande Galleria dell’Appennino. Sono intervenuti gli agenti del Settore Operativo Polfer di Bologna centrale e, dopo un sopralluogo nel tunnel ferroviario che collega l’Emilia alla Toscana, in collaborazione con personale FS, è stato individuato.

Si tratta di un cittadino marocchino di 43 anni stava camminando sulla sede ferroviaria, all’interno della galleria. E' stato trovato accovacciato sul marciapiede di servizio, mentre lamentava dolori al torace e alle vie respiratorie, così è stato accompagnato all’esterno della galleria e
affidato alle cure del 118.
L'uomo, senza fissa dimora e pregiudicato per reati di di furto e spaccio, è stato anche segnalato all’autorità giudiziaria per l’inottemperanza a un obbligo di dimora nel comune di Prato.
Per il suo comportamento, che ha provocato il ritardo di diversi treni merci, è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

L'Oroscopo di marzo segno per segno: ecco cosa prevedono gli astri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento