menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento aria e smog oltre i limiti, scatta blocco del traffico a Bologna

Il capoluogo felsineo era ancora rimasto fuori dalle misure in vigore per la altre città. Da domani stop anche a diesel euro4 e riscaldamenti abbassati

Dopo cinque giorni dove le polveri sottili hanno superato la soglia limite scatta anche a Bologna il blocco del traffico. La situazione era già in emergenza negli altre province della regione, questa volta tocca alla città felsinea. In queste ore è un Sms della città metropolitana a informare i cittadini sull'entrata in vigore dei divieti.

Stop quindi anche ai famosi diesel euro4, protagonisti di un braccio di ferro risoltosi con la deroga per le limitazioni generali, ma non per quelle emergenziali. Limitazioni anche ai riscaldamenti. che dovranno essere abbassati fino a 19 gradi nelle case e fino a 17 gradi nei siti produttivi. Vietato usare le biomasse per il riscaldamento domestico se si può utilizzare un impianto alternativo.

Blocchi traffico, idea rottamazione: 'Bonus per cambiare auto vietate'

Sarà vietato anche tenere il motore acceso durante la sosta dei veicoli, mentre verranno potenziati i controlli della Polizia municipale sul rispetto dei divieti.

Il blocco del trafico riguarda oltre a Bologna i comuni di Argelato, Calderara, Casalecchio, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo, Ozzano, Pianoro, San Lazzaro e Zola.

La durata del blocco si estenderà per tutto il weekend, fino al prossimo giorno di controllo delle polveri, previsto per lunedì 10 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento