menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il regista-falegname della Cirenaica, al cinema Lumiére il film su Mauro Mingardi

Un tributo a uno dei personaggi più curiosi della Bologna anni'60. Regista per hobby -e per passione- ha realizzato oltre 40 pellicole solo in 8mm e super8. Pochi soldi e 'il fiume a Castenaso' come scenario, per realizzare b-movies artigianali ma dal grande talento

Fosse cresciuto in questi tempi, Mauro Mingardi sarebbe stato un videomaker, oppure uno youtuber. Invece, nella Bologna del secondo novecento, quando non esisteva il digitale e per montare una pellicola c'era bisogno di ore, idee, cutter e colla, questo modellista meccanico -che aveva la bottega in Cirenaica- realizzò decine pellicole, tra corti e film.

Utilizzando solo formati 8 e super 8 (bassa risoluzione e, nei primi tempi, senza sonoro) Mingardi scelse come scenari per le sue riprese unicamente soluzioni low-cost. Nasce così una produzione di b-movies che realizza i suoi 'western' senza i cavalli e lungo le sponde dei fiumi in secca, nei dintorni di Bologna. Un hobby che era anche passione per la settima arte, uniti a un po' di quello 'sbuzzo' (in gergo bolognese inventiva, intuizione, ndr) che contraddistingue l'artigianato e il saper-fare semi-improvvisato, ciappinaro, tipico bolognese.

B-Movies solo di nome, perché quanto a scelte stilistiche e narrative Mingardi era considerato un talentuoso regista. Vinse diversi premi per il cinema amatoriale. Si dice che Rossellini lo notò e lo esortò ad andare a Roma, per fare il grande salto. Mingardi si preparò, ma non salì mai sul treno per la Capitale.

Per ricordare il falegname-regista Mauro Mingardi (Bologna, 13 dicembre 1939 – Bologna, 15 agosto 2009), sarà proiettato al Lumiere dal 10 al 15 novembre  'Western senza cavalli' , il docu-film che racconta la storia di questo cineasta-falegname e che ha girato più di 40 pellicole e ha vinto numerosi premi spaziando tra gialli, western, avventura, commedia e horror, con pochi soldi e poche pretese. 

Screenshot (133)-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento