menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negozi Bolognina, controlli a tappeto: lavoro nero e multe salate

Il blitz si è concluso una multa per inosservanza di norme concernenti il lavoro e per la vendita di prodotti scaduti

I Carabinieri della Stazione Bologna Navile ancora impegnati in un servizio di controllo dei locali pubblici del quartiere “Bolognina”.

I militari, insieme ai colleghi del NAS, agli agenti del Reparto Polizia Amministrativa del Comando di Polizia Municipale e al personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro, questa volta hanno 'visitato' un minimarket, gestito da un 26enne bengalese, che effettua anche consegne gratuite a domicilio e un altro esercizio di proprietà di un 53enne cinese. 

Il blitz si è concluso con l’applicazione di sanzioni amministrative per un totale di 4.000 euro per inosservanza di norme concernenti il lavoro, in pratica in “nero”, e la corretta gestione di un esercizio, specialmente se destinato alla vendita di prodotti alimentari. Alcune confezioni di biscotti secchi erano scadute da un paio di anni.  

Nelle ultime settimane, le irregolarità riscontrate dei Carabinieri nella zona sono costati ai commercianti circa 80mila euro di multe. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento