Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Budrio

Budrio, tenta di acquistare notebook con un’American Express clonata

Nigeriano, munito di una carta di credito replicata, ha tentato di comprare 2 computer alla Comet di Budrio. Ricettazione e tentato utilizzo indebito di mezzi di pagamento è l'accusa di cui dovrà rispondere

Allerta clonazione carte di credito: bloccato tentativo di acquisto con un’American Express riprodotta illegalmente presso il negozio di elettrodomestici Comet di Budrio. Per il reato di ricettazione e tentato utilizzo indebito di mezzi di pagamento, ieri mattina è stato denunciato ai Carabinieri un 24enne nigeriano, con precedenti di polizia.

ACQUISTO BLOCCATO - Il giovane, insieme ad un altro complice, ancora in fase di identificazione, il 18 marzo scorso aveva tentato di acquistare 2 notebook alla Comet. Giunto alle casse ha consegnato una carta di credito American Express per il pagamento, ma l’acquisto non è andato a buon fine, poiché la transazione è stata bloccata, così i due, dopo aver ripreso la carta di credito ed aver abbandonato la merce, si sono allontanati.

LE INDAGINI - Il responsabile del negozio, notata l’anomalia e vedendo i due soggetti allontanarsi li ha seguiti nel parcheggio ed è riuscito ad a rilevare la targa dell’auto con la quale i due malfattori si erano allontanati. Ha quindi avvisato i Carabinieri di quanto accaduto e così è stata avviata un’attività d’indagine che ha permesso di appurare che la carta di credito utilizzata dai due era clonata, mentre l’originale era stata rilasciata ad un cittadino statunitense di 33 anni.
Il 24enne nella mattinata di ieri è stato convocato in Caserma e vistosi alle strette ha dovuto ammettere le proprie responsabilità.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Budrio, tenta di acquistare notebook con un’American Express clonata
BolognaToday è in caricamento