Budrio, auto con 4 passeggeri cade nel canale

L'intervento dei vigili del fuoco ieri sera alle 23,30. Feriti, ma stanno tutti bene

Ieri sera alle 23:30 un veicolo con quattro persone all'interno è finito nel canale Fossano, nel territorio di Budrio presso il cimitero Pieve. 

I passeggeri sono tutti salvi. Sono intervenuti i vigili del fuoco dal distaccamento di Budrio e dalla Centrale un’altra squadra insieme all’autogrù. Le squadre hanno estratto le persone dal veicolo aiutandosi con divaricatore e cesoie idrauliche.

Vista la profondità del canale, l’autovettura è stata rimessa in strada sollevandola con l’autogrù. Chiusa la viabilità durante le operazioni di recupero dai i carabinieri di Molinella. Sul posto era presente il 118 con tre ambulanze ed elisoccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm | Scuole, locali, palestre & co: ecco le nuove misure approvate

  • Coronavirus Emilia-Romagna: +544 nuovi casi, boom a Bologna

  • Test sierologici gratuiti e rapidi, ecco l'elenco delle farmacie aderenti a Bologna e provincia

  • Bar e ristoranti, nuova ordinanza: fissato il termine di chiusure e riaperture

  • Top 100 manager Forbes 2020: in classifica anche due bolognesi

  • Scuola e covid, focolaio a Castiglione dei Pepoli: 18 alunni positivi in 5 classi, chiuso l'istituto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento