rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022

Cannabis, Santori e gli altri consiglieri uniti per la legalizzazione: "Lotta vs stigma sociale e mafie" | VIDEO

Mattia Santori, Detjon Begaj, Simona Larghetti e Mery De Martino ne hanno parlato alla fiera della canapa

“Il macro-tema è come portare l’antiproibizionismo dentro le aule del Consiglio comunale. Siamo qui per parlarne in relazione al locale: spesso si pensa che il tema sia subappaltabile su piano nazionale o europeo, ma non è così: si possono fare delle cose. L’idea è fare pressione sulla Regione – come, ad esempio, la cannabis terapeutica che è di competenza regionale – e sul Governo per arrivare, infine, alla legalizzazione completa. La cultura italiana non è pronta al momento: bisogna arrivarci per gradi”. Così Mattia Santori, consigliere del Comune di Bologna e leader delle Sardine, a margine della conferenza “Città antiproibizionista” che si è svolta all’interno di Indica Sativa Trade, fiera della canapa in svolgimento dall’8 al 10 aprile presso l’Unipol Arena di Casalecchio di Reno. 

Cannabis legale, le parole dei consiglieri Larghetti e Begaj

Dello stesso avviso anche Simona Larghetti, anche lei consigliera comunale presente all’iniziativa: “Abbiamo sempre sostenuto l’importanza di togliere la cannabis dalle sostanze proibite. È ampiamente dimostrato che questa sostanza non produce dipendenze e abbiamo assoluto bisogno di toglierla alle mafie. L’impegno della nostra comunità politica è sempre stato chiaro e netto. L’esito del referendum è stato fortemente politicizzato e da parte nostra è stato accolto con grande delusione”. Le fa eco Detjon Begaj, consigliere comunale e presidente del gruppo consiliare di Coalizione Civica: “Questo è un tema molto importante a livello nazionale. A livello locale noi possiamo sensibilizzare, soprattutto per togliere finalmente lo stigma e la criminalizzazione che c’è attorno all’uso di questa sostanza. Basti pensare che il 35% dei detenuti del nostro paese è in carcere per reati legati alla cannabis o a altri tipi di droghe leggere: penso che questo sia sufficiente per rappresentare la portata sociale che c’è dietro questo tipo di sostanza”.

Sullo stesso argomento

Video popolari

Cannabis, Santori e gli altri consiglieri uniti per la legalizzazione: "Lotta vs stigma sociale e mafie" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento