menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Carabinieri in Bolognina: sequestrati prodotti alimentari scaduti da 5 anni

Via tre quintali di alimenti da un supermercato: erano scaduti da lungo tempo e privi di etichettatura

Ancora un intervento dei Carabinieri in Bolognina. Nell'ultimo controllo del rispetto della normativa alimentare, sono stati sequestrati oltre 300 kg di alimenti, come previsto dal Decreto Legislativo “27 gennaio 1992, n. 109” (Attuazione delle direttive (CEE) n. 395/89 e (CEE) n. 396/89, concernenti l’etichettatura, la presentazione e la pubblicità dei prodotti alimentari).

Sabato pomeriggio, i Carabinieri della Stazione Bologna Navile, unitamente ai Carabinieri del NAS di Bologna, del 4° Battaglione “Veneto” e della Compagnia di Molinella, hanno controllato un supermercato gestito da un cittadino cinese. Oltre al non rispetto dei requisiti di sicurezza, nel negozio erano in vendita diversi prodotti scaduti da lungo tempo, anche cinque anni, e altri come carne, pesce e dolciumi, privi dell'etichettatura che consente la “tracciabilità” dei prodotti. Nei confronti del gestore è scattata una sanzione amministrativa di 5.166 euro.

Soltanto qualche giorno fa, nello lo stesso negozio erano intervenuti degli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro, unitamente agli agenti della Polizia Municipale, che avevano pesantemente sanzionato il negoziante per violazioni alla normativa sul lavoro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento