Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Maltrattamenti in casa di riposo: schiaffi e insulti agli ospiti, arrestata operatrice

Sarebbero stati vari e ripetuti gli episodi di maltrattamento commessi dall'operatrice nei confronti di alcuni anziani ricoverati, non autosufficienti e affetti da patologie invalidanti. Nas sul posto, scattano arresti domiciliari

Schiaffi, strattonamenti, insulti. Questo il trattamento che un'operatrice socio sanitaria di una struttura assistenziali per anziani della provincia di Bologna avrebbe riservato ai pazienti. La donna da due giorni è agli arresti domiciliari dopo il provvedimento emesso dal gip su richiesta della Procura.

L'indagine è partita da un'ispezione svolta dai Nas in un casa di riposo sull'Appennino bolognese, nel corso della quale sarebbero emersi sospetti sull'idoneità dell'assistenza prestata agli ospiti.

Le successive indagini e le testimonianze raccolte hanno permesso ai militari di accertare che nella struttura si sarebbero  verificati vari e ripetuti episodi di maltrattamento commessi dall'operatrice nei confronti di alcuni anziani ricoverati, non autosufficienti e affetti da patologie invalidanti come l'Alzheimer. In piu' occasioni la donna avrebbe schiaffeggiato e strattonato gli ospiti rivolgendo loro offese ed umiliazioni verbali.

(fonte agenzie Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattamenti in casa di riposo: schiaffi e insulti agli ospiti, arrestata operatrice

BolognaToday è in caricamento