menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casalecchio: armeggiano con la porta del vicino, il condomino li fa arrestare

Due giovani colti in flagrante mentre cercano di introdursi in un appartamento in via Pietro Micca. Uno dei ladri è minorenne

Un ventunenne kosovaro e un minorenne, sono stati arrestati per tentato furto aggravato in abitazione e porto ingiustificato di strumenti da scasso. E’ successo alle ore 22:00 circa, in via Pietro Micca, quando la Centrale Operativa del 112 ha ricevuto la telefonata di un cittadino che riferiva di aver notato, guardando dallo spioncino del portone, due persone sospette, situate nel pianerottolo condominiale, che stavano tentando di aprire la porta del suo vicino di casa, assente per le ferie estive.

La notizia è stata diramata a una pattuglia dell’Arma di Anzola Emilia che, trovandosi in zona per l’espletamento dei citati servizi di contrasto ai reati predatori, ha raggiunto l’edificio condominiale di via Pietro Micca in pochi istanti. I due ladri, infatti, non si sono accorti di nulla e all’arrivo dei Carabinieri l’arresto è stato immediato. Il ventunenne è rimasto in caserma, in attesa di comparire in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto, mentre il minorenne è stato accompagnato presso una struttura per minori.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento