menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cento: spaccia cocaina a ragazza, i Carabinieri lo vedono e lo arrestano

Nelle proprietà dell'uomo, con molti precedenti, anche contanti e bilancino di precisione

Li hanno bloccati mentre si stavano scambiando qualcosa davanti a un bar, poi l'arresto. Nella giornata di ieri, una pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Giovanni in Persiceto che si trovava a transitare per le strade di Cento, ha messo le manette a un uomo di 33 anni.

Seguendo il racconto della ragazza con cui si stava intrattenendo, 26enne italiana, i militari hanno ricostruito la vicenda: sembra che quest'ultima sia stata forzata a continuare ad acquistare della cocaina dall’uomo, che di recente le aveva preso il suo smartphone, come garanzia per costringerla a comprare la droga da lui.

Lo spacciatore, cittadino marocchino disoccupato, senza fissa dimora, irregolare e con svariati precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e la persona, è stato identificato e perquisito. Oltre a una decina di grammi di cocaina, una bilancina di precisione e un centinaio di euro in contanti, l’uomo è stato trovato in possesso dello smartphone che aveva preso alla ragazza.

Il cellulare è stato restituito alla giovane. Su disposizione della Procura della Repubblica di Ferrara, l’uomo è stato rinchiuso in camera di sicurezza, in attesa del giudizio direttissimo, previsto per la mattina odierna presso le aule giudiziarie del Tribunale di Ferrara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento