menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Vendono alcool a minori, chiuso market a San Lazzaro

La Polizia ha abbassato la saracinesca e affisso un cartello con l'avviso  “chiuso su emanazione del Questore”

Dieci giorni di chiusura per un negozio di alimentari e genere vario lungo la via Emilia, a San Lazzaro. La Polizia , venerdì scorso, ha abbassato la saracinesca e affisso un cartello, con scritto  “chiuso su emanazione del Questore”,  a un’attività commerciale gestita da pachistani in pieno centro.   

Alcool a una minorenne: era successo a giugno

A fine giugno, infatti, in quel negozio era stato venduto dell’alcol a una minorenne, in barba a tutte le le leggi vigenti in materia: i genitori della ragazzina però, accortisi di quanto accaduto, il giorno dopo si sono presentati in caserma raccontando tutto ai Carabinieri, presentando querela. Immediatamente  i militari hanno inviato la notizia di reato, relativa alla vendita di alcolici a minori, alla Procura, segnalando l’accaduto anche alla Questura.

Non solo, per aver venduto bevande in vetro oltre l’orario consentito sul territorio di San Lazzaro, la polizia municipale, in collaborazione con i militari, appurato quanto raccontato dai genitori della minorenne, si era subito mossa sanzionando già  i titolari dell’attività commerciale con una multa di 400 euro.

Un mese fa, caso analogo a Ozzano

Il mese scorso, invece, ad essere stato chiuso per aver venduto alcol a due 14enni, uno dei quali finito in ospedale sfiorando il coma etilico, è stato un negozio di Ozzano, sempre lungo la via Emilia. Anche in questo caso sono stati  i genitori del ragazzino a segnalare l’accaduto si carabinieri della locale stazione, dando il via alle indagini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento