Coop Piazza dei Martiri: calci e pugni al vigilante per 10 euro

Non sono mancate le minacce: "Ti ammazzo, so dove abiti!"

Pane, vino e pollo. Un furto da poco più di 10 euro al supermercato Coop di Piazza dei Martiri ha fatto scattare le manette per un cittadino marocchino di 42, irregolare, ma senza precedenti. 

Alle 17.30 di ieri, senza pagare la merce, ha tentato di sgattaiolare fuori dal negozio passando dalle barre di ingresso. Una guardia giurata, moldavo 38enne, lo ha inseguito, ma è stato colpito con pugni, calci e ginocchiate e quindi minacciato: "Ti ammazzo, so dove abiti!" In soccorso del collega è arrivato un altro vigilante, pugliese di 34 anni, che ha chiamato il 113 e bloccato l'uomo. E' stato arrestato per tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

  • Schivata la zona rossa, l'Emilia Romagna resta arancione

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

Torna su
BolognaToday è in caricamento