Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Martiri delle Foibe

Rapina alla Coop di San Lazzaro: aggredisce commesso e tenta la fuga, 31enne in manette

Ad assistere ai fatti un carabiniere libero dal servizio, che intervenuto ha permesso di bloccare poco dopo il malintenzionato

I Carabinieri di San Lazzaro hanno arrestato un 31enne tunisino per rapina impropria. Il fermo è avvenuto eri pomeriggio, dopo che un militare libero dal servizio, mentre faceva la spesa presso il supermercato “Coop” di via Martiri delle Foibe, si è accorto che un gruppo di persone stavano discutendo animatamente all’esterno del locale. Uscito per verificare cosa fosse successo, il carabiniere ha visto un individuo aggredire uno dei commessi e fuggire a piedi.

Venendo a sapere che il fuggiasco aveva appena trafugato degli alcolici dal supermercato, il Carabiniere ha quindi chiamato i rinforzi e si è messo alla ricerca del malvivente, individuato poco dopo nel garage seminterrato del punto vendita.
La refurtiva, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. Il soggetto, poi identificato nel 31enne tunisino, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, la persona e in materia di sostanze stupefacenti, è stato tradotto questa mattina in Tribunale per l’udienza di convalida dell’arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla Coop di San Lazzaro: aggredisce commesso e tenta la fuga, 31enne in manette

BolognaToday è in caricamento