menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, guarisce a 104 anni: a Villa dei Ciliegi tutti negativi

Doppio tampone negativo anche per una signora 94enne di Bologna

Il momento tanto atteso è finalmente arrivato. La Residenza Anni Azzurri Villa dei Ciliegi di Valsamoggia, a Monteveglio, da ieri è ufficialmente 'Covid free', ovvero registra zero casi positivi. E la notizia è arrivata nel modo più bello, visto che tra gli ultimissimi ospiti a guarire dalla Covid, la malattia provocata dal coronavirus, c'è una signora di 104 anni di Castelfranco Emilia.

E nello stesso giorno è arrivato anche l’esito negativo del secondo tampone dell’ultimo ospite ancora positivo al Sars Cov 2, una signora di 94 anni di Bologna. "Siamo così contenti – dice la Direzione di Villa dei Ciliegi – perché questi ospiti da un po’ risultavano negativi al primo tampone e poi positivi al secondo, pur essendo in buono stato di salute. Essere Covid free rappresenta decisamente una bella notizia per noi, dopo che nei mesi scorsi abbiamo affrontato qualcosa di nuovo e sconosciuto, cercando ogni giorno di farlo nel modo migliore possibile e portando avanti tutto il percorso di cura in stretto raccordo e collaborazione con la Azienda usl di Bologna, sin dal momento in cui sono emersi i contagi (fine aprile, ndr)".

"Mai come ora, tuttavia – continua la Direzione – occorre non abbassare la guardia e continuare ad adottare le massime accortezze e misure di contenimento e prevenzione. Di certo, dalla situazione difficile vissuta nei mesi scorsi ne esce un team di addetti ai lavori e operatori rafforzato e ancora più granitico rispetto a prima". Intanto, per figli, nipoti, congiunti, da qualche giorno è arrivata un'altra bella notizia. Infatti, dopo aver recepito le indicazioni ministeriali e le direttive regionali, l’rsa Villa dei Ciliegi si appresta a riaprire alle visite dei familiari degli ospiti della Struttura.

Accesso dei familiari

Gli ampi spazi esterni e il bel giardino della rsa Anni Azzurri Villa dei Ciliegi di Valsamoggia consentono l’incontro a distanza di sicurezza, tra il familiare e l'ospite. Gli incontri, che avverranno con dispositivi di protezione individuale sia per gli ospiti che per i familiari, saranno organizzati su appuntamenti, contingentati nel tempo e nello spazio e sotto la sorveglianza e il supporto di un operatore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Tortelli di Canevale: la ricetta dello chef Stefano Barbato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento