rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza Galileo Galilei

Nuovi dirigenti in Questura, Stingone: 'Una squadra che sa fare spogliatoio'

Cambia la squadra in Piazza Galilei. Il Questore Stingone: 'A Bologna le difficoltà non mancano, i cittadini sono sensibili. Abbiamo fatto, facciamo e faremo del nostro meglio, l'entusiasmo non ci manca'

Cambia la squadra in Piazza Galilei. Questa mattina il Questore di Bologna Vincenzo Stingone ha presentato nuovi dirigenti e incarichi: "Una squadra che sa fare 'spogliatoio', quando c'è questo clima arrivano anche i risultati". Il numero uno della Polizia bolognese ha dunque paragonato lo staff a una squadra di calcio: "A Bologna le difficoltà non mancano, i cittadini sono molto sensibili e hanno grandi aspettative. Abbiamo fatto, facciamo e faremo del nostro meglio, l'entusiasmo non ci manca", ha aggiunto Stingone.

Ecco i nuovi dirigenti e gli incarichi: Cpo Ddi Gabinetto, Primo dirigente della Polizia di Stato, Marina D'Anna, Lorenzo Bucossi dirigerà la Squadra Mobile, il Vice Questore Aggiunto Fiorenza Grazia Maffei a capo dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.  Portavoce del Questore e responsabile dell'Ufficio relazioni esterne e con la stampa è il Commissario capo Luca Lovato,

"Bologna è una città importante e delicata in cui le difficoltà non mancano - ha aggiunto Stingone - i cittadini sono molto sensibili e hanno grandi aspettative nei confronti della Polizia, noi ne siamo consapevoli e abbiamo fatto, facciamo e faremo sempre del nostro meglio". "Non bisogna distrarsi, non demordiamo e l'entusiasmo non ci manca" ha continuato il Questore elogiando i nuovi dirigenti e inviando un saluto al dirigente, Pietro Morelli, che lascia a Bucossi la guida della Squadra Mobile.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi dirigenti in Questura, Stingone: 'Una squadra che sa fare spogliatoio'

BolognaToday è in caricamento