Cronaca

Enel mette in guardia, rischi falsi addetti a Pasqua: come rinoscerli e smascherarli

Resta alto il pericolo di incappare in fasulli tecnici del gas e della luce: da Enel alcuni consigli per evitare truffe a Pasqua

Con l’arrivo delle festività pasquali, anche nella zona di Bologna e provincia aumenta il rischio di truffe perpetrate da sconosciuti che si presentano come dipendenti di Enel o di altre società di servizio con l’intenzione di raggirare la buona fede dei cittadini. Il Gruppo Enel intende mettere in guardia i lettori fornendo informazioni utili riguardo agli incaricati di Enel Energia che svolgono sul territorio campagne di presentazione porta a porta delle offerte sul mercato libero dell’energia e il gas.
 
Per essere certi che chi bussa alla vostra porta sia effettivamente un incaricato Enel ricordiamo che i consulenti di Enel Energia, società del gruppo Enel che opera sul mercato libero, così come tutti i dipendenti dell'Azienda, sono muniti di tesserino plastificato con foto e dati di riconoscimento. Non chiedono denaro a domicilio. Il pagamento delle bollette di energia elettrica e gas è possibile esclusivamente tramite bollettino postale, banca, carta di credito e bancomat da utilizzare presso gli sportelli automatici (puntolis, pagamento on-line con carta di credito emessa in Italia dagli appositi circuiti, addebiti su conto corrente bancario o postale); non effettuano alcun tipo di controllo sul risparmio energetico o sulla conformità dei contratti rispetto alle norme vigenti.
 
Proprio per evitare situazioni spiacevoli, purtroppo possibili in un sistema che vede Enel e altri operatori dialogare ogni giorno con milioni di potenziali clienti, l'Azienda ha adottato da tempo un sistema di controlli e sanzioni per verificare la regolarità della procedura di presentazione e vendita porta a porta. Qualora i cittadini  volessero ulteriormente verificare l’identità degli operatori di aziende partner che operano in nome e per conto di Enel Energia, possono contattare il numero verde 800 900 860 indicando le generalità e nome dell’Azienda. A tutela dei cittadini le Aziende partner di Enel Energia, che effettuano attività promozionale, forniscono informazione preventiva alle Autorità di competenza sui territori.

 
Per ulteriori informazioni, i clienti possono rivolgersi al PuntoEnel di Bologna, in via Darwin 4, aperto dal lunedì al giovedì dalle ore 8,30 alle ore 15 ed il venerdì dalle ore 8,30 alle 12,30. È utile tenere a portata di mano anche il numero gratuito per segnalazione guasti: 803 500.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enel mette in guardia, rischi falsi addetti a Pasqua: come rinoscerli e smascherarli

BolognaToday è in caricamento